IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Nasce associazione regionale ‘Rifiuti Zero Abruzzo’

Prende vita l’associazione regionale Rifiuti Zero Abruzzo con lo scopo di «costituire un soggetto – dicono i promotori – che faciliti la diffusione capillare della strategia Rifiuto Zero sull’intero territorio abruzzese». Obiettivi: promuovere presso gli Enti locali l’adesione alla strategia “Rifiuti Zero”, diffonderne la conoscenza ad ogni livello, a partire dalle scuole, informando sulle buone pratiche già adottate e sensibilizzando persone e organizzazioni a un uso efficiente e responsabile delle risorse.

«L’obiettivo finale – dichiara l’associazione – è che ‘RifiutiZero’ divenga patrimonio condiviso e imprescindibile nelle scelte di governo del territorio così come nei processi produttivi e nelle azioni condotte dai cittadini. Riteniamo in particolare che la revisione in atto del Piano regionale rifiuti debba chiaramente muovere in questa direzione, promuovendo le pratiche di riduzione e recupero e favorendo l’accesso dei cittadini all’informazione. Chiediamo all’Amministrazione regionale di schierarsi senza ambiguità a fianco delle comunità locali che hanno già puntato sulla strategia Rifiuti Zero e contro la politica pro-inceneritori portata avanti a più riprese dal Ministro Galletti».

Il primo Consiglio Direttivo dell’Associazione è costituito da Luciana Del Grande (Presidente), Carla Cimoroni (Vice Presidente), Giancarlo Odoardi (Segretario Tesoriere), Almerindo Capuani, Stefano Fabrizio De Ritis, Franco Gerardini e Gabriele Sisofo. «Invitiamo cittadini, associazioni e Enti interessati a contattarci all’indirizzo rifiutizeroabruzzo@gmail.com».