IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Fiera della Befana, fermati 180 ambulanti

Si è conclusa la 68^ edizione della Fiera dell’Epifania che, nonostante il maltempo, ha fatto registrare moltissime presenze.

180 ambulanti fermati dalle forze dell’ordine e scortati al casello autostradale. Espulsi 4 cittadini extracomunitari e sequestrate 40 borse contraffatte.

Per scongiurare problematiche di ordine e sicurezza pubblica sono stati predisposti articolati servizi preparati accuratamente con Tavoli Tecnici coordinati dalla Questura ai quali hanno preso parte i responsabili delle istituzioni e degli enti interessati: Forze di Polizia, Confcommercio, Comune di L’Aquila, FIVA, ARPA, 118, AMA, Polizia Municipale.

Sin dalla sera precedente, pattuglie miste delle Forze di Polizia, con il concorso della Polizia Municipale, hanno presidiato i luoghi in cui il giorno dopo le bancarelle si sarebbero posizionate, per evitare che fossero occupate da non aventi titolo.

I servizi sono proseguiti, senza soluzione di continuità, e sempre con nuclei interforze, durante la notte, la mattina, il pomeriggio e la sera della giornata odierna.

Dalle ore 8 alle ore 20 il dispositivo è stato integrato da contingenti di rinforzo (Polizia di Stato e Carabinieri) inviati dal Dipartimento della Pubblica Sicurezza.

Nel corso del Tavolo Tecnico sono state esaminate tutte le possibili problematiche, dalla viabilità al fenomeno dei venditori ambulanti non autorizzati, dall’abusivismo commerciale alla necessità di collocare in vari punti bagni chimici e welcome point informativi per l’assegnazione di posti eventualmente non ancora assegnati.

Accorgimenti erano stati previsti anche nel caso in cui fosse caduta la neve e si fosse formato il ghiaccio.

Sono state previste postazioni sanitarie coordinate dal Servizio 118 e vie di fuga per le autoambulanze.

Insomma, nulla è stato lasciato al caso.

——-

Il servizio di ordine pubblico predisposto dal Questore di L’Aquila ha permesso di intercettare tre autobus, provenienti da Roma, con 150 venditori ambulanti.

Verificato che gli stessi non erano in possesso del contrassegno dell’organizzazione della fiera, per prevenire problematiche legate all’occupazione non autorizzata di spazi destinati ad ambulanti regolari, i pullman venivano scortati sino al casello autostradale perché si dirigessero altrove. Stessa sorte è toccata a due pulmini da 12 posti.

Molti cittadini extracomunitari, venditori senza licenza, sono stati accompagnati all’Ufficio Immigrazione per verificare la regolarità delle loro posizioni sul T.N.. Al termine del controllo, 4 di loro venivano espulsi.

Controllati anche due uomini che si aggiravano con fare sospetto in mezzo alla folla: sono un 35enne e un 45 con precedenti penali per reati contro il patrimonio e contro la persona.

Acquisite in via amministrativa 40 borse abbandonate da ambulanti allontanatisi alla vista della Polizia.