IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Sport

Per il Circolo tennis due nuovi campi coperti e gestione per 15 anni

Il Circolo tennis “Peppe Verna” dell’Aquila si arricchisce di due nuovi campi coperti e firma ufficialmente la convenzione, per la gestione di 15 anni, con il Comune dell’Aquila, in attesa degli ulteriori lavori di ampliamento previsti per il 2016.

Questa mattina nella storica struttura cittadina di viale Ovidio è di fatto “iniziato un nuovo capitolo del Circolo”, come affermato prima del tradizionale taglio del nastro dal presidente Ezio Rainaldi, che, insieme al presidente della fondazione Carispaq, Marco Fanfani, agli assessori comunali allo Sport e alle Opere pubbliche, Emanuela Iorio e Maurizio Capri, al capo di Gabinetto del sindaco, Mauro Marchetti, e alla dirigente comunale, Enrica De Paulis, ha mostrato al pubblico i nuovi campi coperti, già pronti all’utilizzo, con tanto di benedizione di don Dino della parrocchia di San Pio X ed esibizione da parte di alcuni atleti della squadra che milita in Serie B.

Presenti anche Luisa, moglie dell’indimenticabile Giuseppe Verna a cui è intitolato il Circolo, e diversi altri rappresentanti del Circolo.

Questa prima fase di intervento sulla struttura ha avuto un costo di circa 140 mila euro, 100 mila finanziati dalla fondazione Carispaq attraverso l’Associazione delle Casse di Risparmio e delle Fondazioni (Acri), 40 mila dal Circolo, ma si guarda già ai prossimi lavori all’esterno che vedranno, tra l’altro, l’abbattimento delle barriere architettoniche.

“Chiudiamo il 2015 con qualcosa di concreto – le parole di Rainaldi – e che guarda al passato, al presente e al futuro di una città che ha bisogno di continuare a ricostruire il senso del sociale passando anche dallo sport. Siamo riusciti inoltre a dare un esempio virtuoso sulla gestione degli impianti sportivi, il grande lavoro di squadra con l’amministrazione comunale e con la fondazione Carispaq ha dato i suoi frutti”.

“Nell’immediato post-sisma – ha affermato Fanfani – abbiamo centrato i nostri interventi sui settori strategici per L’Aquila, specie quelli di grande tradizione come il Circolo. Il risultato è eccellente e non è ancora finito, in questa area ci saranno anche altri lavori”.

Per l’assessore allo Sport Iorio, “quello di oggi è un momento importantissimo. Siamo riusciti a sbloccare una situazione che si era in qualche modo arenata nel tempo, ma con un grande spirito di collaborazione e di condivisione degli sforzi, Amministrazione comunale e Circolo hanno rimesso a nuovo un pezzo bellissimo della città”.

“Credo che questo sia un ottimo intervento che va nella direzione di una bellissima riqualificazione complessiva dell’area – ha detto l’assessore alle Opere pubbliche Capri -. Si restituisce alla città una struttura che va addirittura oltre lo sport, che guarda alla socialità e che dimostra quanto conti la cooperazione con altri soggetti. Il lavoro di squadra paga sempre”.