IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Montereale, arrestato pregiudicato: su di lui un mandato di arresto europeo per furto aggravato

I Carabinieri del Comando Provinciale di L’Aquila in occasione delle festività natalizie hanno incrementato, in tutta la provincia, i controlli del territorio finalizzati alla prevenzione ed alla repressione dei reati contro il patrimonio. Proprio nel corso di tale attività, condotta in arco serale, i militari della Stazione di Montereale hanno arrestato, ieri sera, R.I.F., 19enne pregiudicato romeno domiciliato nell’Aquilano e non dedito ad alcuna attività lavorativa.
Il controllo del giovane è avvenuto alle ore 20:00 circa. L’auto da lui condotta si aggirava con fare sospetto nell’agro del comune di Montereale, in una zona isolata e attigua a delle abitazioni.
I carabinieri, scorgendo in lontananza i fari del veicolo, si sono così avvicinati procedendo a fari spenti tanto da sorprendere il giovane la cui auto veniva bloccata in maniera tale da non consentirgli alcuna via di fuga. Durante la fase di identificazione, a seguito del controllo con la banca dati in uso alle forze di polizia, è subito apparso che il giovane era destinatario di un mandato di arresto europeo emesso dall’autorità giudiziaria romena per furto aggravato. Al giovane R.I.F., infatti, era stata comminata la pena di 1 anno e sei mesi di reclusione, per furto aggravato, per un’azione delittuosa condotta, in quel caso, insieme ad altri due complici. L’Arrestato, espletate le formalità di rito, è stato tradotto presso l’istituto penitenziario di L’Aquila e posto a disposizione dell’autorità giudiziaria competente.
Dall’inizio di dicembre i carabinieri del Comando Provinciale di L’Aquila, attraverso le articolazioni operative dei Nuclei Operativi e Radiomobili delle Compagnie e le pattuglie delle Stazioni Carabinieri dipendenti, in concorso con le altre forze di Polizia presenti sul territorio provinciale, stanno effettuando controlli straordinari per la prevenzione e la repressione dei reati contro il patrimonio, negli orari in cui l’incidenza dei furti è più alta ed i cittadini sono spesso fuori casa per eseguire gli acquisti natalizi. I servizi di controllo continueranno per tutte le festività di fine anno.