IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Sport

Beach Rugby, bene il neroverde Bonifazi

Rio de Janeiro (Brasile) – La Nazionale Italiana Beach Rugby, alla prima uscita ufficiale sotto la bandiera FIR, chiude al terzo posto il torneo “Super Desafio 2015” giocato ieri sulla spiaggia di Ipanema, per promuovere il ritorno del rugby nella sua forma a sette, nel programma dei Giochi Olimpici della prossima estate nella metropoli carioca.

I ragazzi allenati da Roberta Giraudo, fra cui il neroverde Alberto Bonifazi, hanno battuto nella fase eliminatoria il Portogallo per cinque mete e a tre ed hanno replicato poco dopo contro i padroni di casa del Brasile, fermati sul 7-4.

Ad interrompere il cammino azzurro verso la Finale è stata l’Argentina, favorita d’obbligo con molti atleti della Nazionale 7s in campo al Super Desafio: il 6-3 con cui i biancocelesti hanno sconfitto Prati e compagni ha costretto l’Italbeach a chiudere al terzo posto nel girone ed a disputare la conseguente finalina di consolazione contro il Brasile, vinta nettamente per 6-1.

Domani il rientro in Italia per gli Azzurri del rugby da spiaggia a conclusione del primo tour organizzato sinergicamente da FIR e Lega Italiana Beach Rugby.

Questi i risultati dell’Italia al Super Desafio 2015:

Girone eliminatorio

Italia v Portogallo 5-3

Italia v Brasile 7-4

Argentina v Italia 6-3

Finale 3° posto

Italia v Brasile 6-1