IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Sport

L’Aquila Calcio, Oscar Brevi: “Sconfitta immeritata”

di Claudia Giannone

Si passa alle parole della controparte: il Rimini non accetta la sconfitta, secondo le parole del tecnico Oscar Brevi.

“La mia squadra non si è mai separata: non meritavamo l’ultimo goal, abbiamo provato a fare la partita e la sconfitta è troppo pesante. I ragazzi avrebbero voluto qualcosa di più. Hanno fatto un’ottima partita: purtroppo ci sono dei casi in cui non si riesce a fare ciò che si vuole, ma in alcuni momenti abbiamo dominato”.

“Forse potevamo essere più attenti – ha aggiunto – ma non ci saremmo mai tirati indietro: cercheremo sempre di vincere, anche se non si tratta di un momento fortunato per noi. La squadra sta bene, è cresciuta nelle ultime tre settimane. L’Aquila Calcio? Dal mio punto di vista abbiamo creato diverse difficoltà, non meritavamo di perdere la partita”.

Parla il marcatore del Rimini Alessandro Polidori, decisamente d’accordo con il suo mister.

 “Purtroppo, non è andata come speravamo. Ce l’abbiamo messa tutta, ma siamo stati sfortunati a prendere questo goal: al di là di tutto, è stata una beffa. C’è molto rammarico: ci sono partite che si vincono e partite che si perdono in questo modo. Sono contento per il mio goal, speravo potesse valere un punto intero. Ci rimetteremo a lavoro per far sì di migliorare”.

l'aquila calcio

Foto Marcello Spimpolo

 Ed infine, dice la sua anche Davide Bariti: il succo del discorso è sempre lo stesso, in casa Rimini la sconfitta è apparsa ingiusta.

“Sinceramente, oggi sono un po’ senza parole, perché dopo una partita del genere ci aspettavamo molto di più. La sconfitta non ci sta, ma abbiamo commesso alcuni errori, come il goal all’ultimo secondo. Ora si riparte dal lavoro e dalla nuova settimana: non c’è più tempo per aspettare”.