IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Lago Sinizzo, lavori in corso

E’ il terzo intervento effettuato sul Lago Sinizzo a San Demetrio ne’ Vestini, questa volta si tratta di quello definitivo.

Da giorni è attivo il cantiere che si occuperà dei lavori di valorizzazione e realizzazione dei percorsi pedonali.

La “spiaggia degli aquilani” non sarà accessibile almeno per altri 200 giorni. La data prevista per il termine dei lavori è il 5 aprile 2016.

Ottimista il sindaco Silvano Cappelli che auspica «la fine dei lavori prima del limite preposto».

 

GLI INTERVENTI – I lavori sono finanziati con i Fondi Cipe numero 35/2005. 116.264 mila euro destinati all’ultimo step, che si aggiungono ad altri 200 mila già spesi per la messa in sicurezza dell’area all’indomani del terremoto.

I DANNI – Si era aperta una voragine lunga oltre dieci metri e larga una quarantina di centimetri. In quel tratto le sponde del lago hanno avuto un cedimento e si sono, in parte, sgretolate finendo in acqua. Alcuni interventi di emergenza sono stati portati a termine nell’immediato post-sisma, altri a ottobre 2014 a partire dalla messa in sicurezza delle sponde, la sistemazione delle aree verdi, l’allestimento di una zona picnic, un’area giochi e un parcheggio. 

SAN DEMETRIO VORAGINE LAGO

I LAVORIDue le imprese coinvolte: Michele Di Cola (esecutiva) e Appalti Ursini (sub appaltatrice).

Il sindaco del comune vestino pensa già a una organizzazione dell’intera area: «E’ impensabile che dopo tutti questi soldi spesi la zona venga lasciata senza gestione. Fino ad ora non è stato possibile perché l’area è sempre stata cantierizzata. Questo è il periodo che più si presta a fare interventi perché in questi mesi il lago non è frequentato come in estate».