IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

L’Aquila per Parigi: «Una piazza per le vittime del 13 novembre»

Intitolare una piazza dell’Aquila, in particolare il piazzale antistante l’auditorium del Parco, alle vittime del 13 novembre scorso a Parigi. La proposta arriva da Fabiana Costanzi, presidente Ctp L’Aquila Centro, è ed è stata posta all’attenzione del sindaco Massimo Cialente attraverso una lettera aperta.

«Signor Sindaco – si legge nella lettera – Le chiedo di voler considerare la proposta di intitolazione del piazzale antistante l’auditorium del Parco, progetto dell’architetto Renzo Piano, alle vittime, la maggior parte delle quali giovanissime, del sanguinoso 13 novembre 2015 a Parigi. Perché la memoria possa trasformarsi in un percorso fisico, un luogo di vita della città, un posto dove ci si incontra, si vive, si fa e si ascolta musica, la stessa di quella tragica sera nella capitale francese».

«Non una fredda lapide commemorativa, dunque, ma una piazza nel cuore della città – si legge ancora nella lettera – dove ciascuno dei vivi onori il ricordo ad ogni passo; dove le recenti parole del Presidente della Repubblica sulla resilienza che anima sia L’Aquila che Parigi risuonino sempre al rumore di quei passi. Il piazzale, attualmente denominato delle Medaglie D’Oro per contiguità alla omonima via, è stato individuato anche perché tra le vittime figura un giovane architetto dello Studio Renzo Piano di Parigi, Raphael Hilz, 28 anni, di origine altoatesina. Una storia, quella dell’architetto Hiltz, che, come quella della nostra connazionale Valeria Solesin, alla quale sarà intitolato un ponte nella città di Venezia, e di tante altre, racconta dei figli dell’Europa e di quel processo d’integrazione a cui tutti dovremmo imparare a volgere lo sguardo».