IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

“I Portici” su IlCapoluogo.it, i giovani raccontano L’Aquila foto

Spazio ai giovani su IlCapoluogo.it, grazie ad una collaborazione con ‘’I Portici’’, il giornalino studentesco del Convitto nazionale Domenico Cotugno dell’Aquila. Nel primo appuntamento della nuova rubrica i ragazzi della redazione si raccontano alla città. A loro la parola!

Salve a tutti i lettori!

Siamo i ragazzi de ‘’I Portici’’, giornalino studentesco del Convitto nazionale Domenico Cotugno dell’Aquila nato dall’esigenza di un gruppo di studenti di creare una piattaforma d’incontro e di dibattito dove formare una coscienza collettiva e positiva all’interno della scuola ed invitare a riflessioni e a critiche di ogni genere. La collaborazione a “I Portici” di neo-giornalisti provenienti dai diversi indirizzi – Classico, Musicale, Linguistico e Scienze Umane – del nostro Istituto è un potente strumento di condivisione e unità.

Oggi inizia una nuova esperienza per la nostra redazione: “ilCapoluogo.it” ci ha proposto di collaborare con loro. Pubblicheremo periodicamente articoli tratti dall’edizione cartacea del nostro giornalino.

Prima di cominciare abbiamo ritenuto opportuno raccontarvi di noi.

Siamo partiti inesperti con la ferma intenzione di riavviare un progetto per il quale si era perso interesse nel corso degli anni ma che, anche grazie al prezioso sostegno della scuola, delle Professoresse Emilia Bernardi e Loretta Bonifaci e all’aiuto del tecnico di laboratorio informatico Luciana Cesare, ha avuto nuova vita. Abbiamo concretizzato le nostre idee dapprima con numeri cartacei e successivamente avviando un blog e una pagina Facebook che aggiorniamo costantemente. Da quest’anno saremo anche su Twitter!

Scriviamo di ciò che cattura la nostra attenzione: cultura, musica, letteratura, cinema e attualità. Parliamo innanzitutto di ciò che ci è più vicino, ovvero ciò che accade nella nostra scuola, per poi allargare il nostro punto di vista, puntando lo sguardo su cosa si muove attorno a noi, in modo particolare su come si muove la nostra città.

CatturaIl nostro lavoro non si limita infatti alle mura scolastiche: siamo stati attivi nel corso degli incontri dell’Ufficio della Partecipazione del Comune per la stesura dello statuto per il nuovo organo della Consulta Comunale Giovanile; abbiamo partecipato al 99 ART DAY 2015 (Giornata dell’Arte Studentesca): evento con il quale si è concluso il nostro lungo e fruttuoso percorso dell’anno passato. Ultimamente, abbiamo avuto la grande opportunità di essere piccoli reporter degli organizzatori di “Sharper 2015”, al quale abbiamo partecipato con particolare entusiasmo, orgogliosi di essere stati coinvolti in un evento di tale originalità e di risonanza a livello europeo.

C’è stata poi una piacevolissima sorpresa: scoprire, nel corso dell’estate scorsa, di aver vinto il Premio Nazionale ‘’Giornalista per un giorno’’ bandito dall’Associazione ‘’Alboscuole’’, che ci verrà consegnato il prossimo aprile nel corso di un Meeting Nazionale a Chianciano Terme.

Come ultimo, e forse più importante punto di questa breve presentazione, vogliamo rivolgere un pensiero alla nostra Città. Ci chiamiamo ‘’I Portici’’ perché questo è il luogo che rappresenta L’Aquila così come l’ha rappresentata in passato, il nostro habitat ed il cuore pulsante di questa città, che ci ostiniamo a credere possa ripartire meglio di prima e che continuiamo, nonostante le difficoltà, a considerare come nostra in tutto e per tutto.

E’ quindi a Lei, al nostro amore nei suoi confronti, che dedichiamo i nostri sforzi, la nostra responsabilità, il nostro percorso. A lei, ed anche a tre ragazzi che con noi condividevano percorso di studi, entusiasmi e vitalità: Filippo Maria Bruno, Patrizia Fabaro e Maria Paola Parisse, giovani vittime del sisma.

Abbiamo molta voglia di iniziare questo secondo anno di attività del giornalino e di crescere come giornalisti e come persone. In tanti si stanno aggiungendo a questa piccola schiera di appassionati “giornalisti in erba”, perciò il gruppo continua a crescere in numero e, quindi, in idee!

Concludiamo invitandovi a seguirci su questo spazio e sul nostro blog iporticicotugno.wordpress.com e, perché no, ad interagire con noi, inviandoci commenti, suggerimenti, critiche e proposte, che saremo più che lieti di accettare.

Stiamo cercando di creare un contatto con la nostra città e vi chiediamo di supportarci.

Ringraziamo chi ci ha dato questa opportunità e vi diamo appuntamento al più presto!

La redazione “I Portici”

Immagine: la redazione de “iPortici” ritratta durante Sharper in una foto di Luca Carmosino.