IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Piani Neve, 450 mila euro alle Province

Su proposta del presidente della Regione Luciano D’Alfonso il Consiglio regionale abruzzese ha approvato ieri sera un emendamento al progetto di legge regionale numero 162 recante “Valorizzazione scalo aereo d’Abruzzo e concessione di contributi alle province per l’attuazione dei Piani Neve“.

In virtù dell’emendamento approvato, la Regione, al fine di ridurre i disagi sulla viabilità del territorio regionale, interviene con un contributo di 400 mila euro in favore delle amministrazioni provinciali a supporto dell’attuazione dei rispettivi piani neve. Nell’articolo 3/bis emendato la Giunta regionale definisce criteri e importi di erogazione delle risorse. Inoltre, al fine di garantire il transito sulle strade di accesso al comprensorio sciistico di Passo Lanciano, la Regione concede un contributo straordinario per l’anno 2015 a favore delle province di Chieti e di Pescara pari a 50 mila euro.

I LAVORI DEL CONSIGLIO – Il Consiglio regionale, nella seduta di ieri, ha inoltre approvato il progetto di legge per la valorizzazione dell’aeroporto d’Abruzzo, che prevede lo stanziamento di un contributo straordinario di 3 milioni di euro a favore della Saga, la società che gestisce lo scalo pescarese.

L’Aula ha poi votato la revoca del Cda dell’Arap (Agenzia regionale attività produttive), propedeutica alla nomina di un commissario.

Via libera al piano dell’Ater dell’Aquila per l’utilizzo dei proventi derivanti dall’alienazione degli alloggi di proprietà dell’ente. Si tratta di 877mila euro, che potranno essere impiegati, tra l’altro, per le manutenzioni ordinarie e straordinarie degli immobili all’Aquila, Sulmona e Avezzano (642mila euro) e per il ripiano del deficit dell’Ater (172mila).

E’ stato poi modificato il piano triennale della viabilità regionale, per consentire l’inserimento del progetto per la realizzazione del nuovo ponte “Castelnuovo” sul fiume Vomano, per un investimento complessivo di 2 milioni e 900mila euro.

Torna in Commissione, invece, il progetto di legge per la gestione dei corsi d’acqua.

In chiusura è stata approvata anche la relazione dell’attività della Commissione di Vigilanza.

Rinviata al prossimo Consiglio, infine, l’elezione del Garante delle persone sottoposte a misure restrittive della libertà personale.

 

X