IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Ore di sport gratis per i bimbi aquilani

Un progetto sportivo, ma anche sociale ed educativo, per dare la possibilità a ragazzi di età compresa tra i 5 e i 13 anni di praticare un’attività sportiva gratuita per due ore a settimana. Tutto questo è “Coni ragazzi”, frutto di una collaborazione tra Coni, presidenza del Consiglio dei Ministri e ministero della Salute, al quale il Comune dell’Aquila aderisce ai fini di promuovere informazione e partecipazione all’iniziativa.

«Ringraziamo il Coni – hanno dichiarato Emanuela Di Giovambattista ed Emanuela Iorio, rispettivamente assessori alle Politiche sociali  e allo Sport – per aver scelto L’Aquila tra le città destinatarie del progetto, dimostrando, ancora una volta, una grande attenzione nei confronti del nostro territorio.  Questa iniziativa è assolutamente in linea con le priorità che si è data l’amministrazione comunale in tema di politiche sociali e per lo sport, vale a dire la promozione di attività volte a favorire l’aggregazione e la valorizzazione delle diversità in questi ambiti, favorendo l’avvicinamento alla pratica sportiva in maniera realmente inclusiva. I ragazzi avranno la possibilità di effettuare, per 23 settimane, un’attività sportiva gratuita di due ore a settimana, con un programma diversificato per fasce di età. È prevista la copertura assicurativa per tutti i partecipanti e la presenza di un operatore di sostegno, a fianco del tecnico sportivo, nel caso di situazioni di disabilità. Il progetto, che ha visto l’adesione di numerosissime società e associazioni sportive, prevede anche momenti di incontro, gioco e riflessione con educatori, istruttori e testimonial sportivi sui temi del viver sano e una giornata dedicata allo sport e alla prevenzione. Potranno partecipare ragazzi nati tra il 2002 e il 2010, con domicilio o residenza nel Comune dell’Aquila. All’atto di presentazione delle domande dovrà essere prodotta la dichiarazione Isee, attestante il reddito familiare. Le domande dovranno essere presentate entro e non oltre il 25 novembre, specificando la società o associazione sportiva prescelta, con la relativa disciplina, unitamente ai dati anagrafici del ragazzo e dei genitori, o di chi esercita la potestà genitoriale. Le domande potranno essere effettuate direttamente on line, sul portale “area.coniragazzi.it”, oppure spedite o consegnate nella sede territoriale del Coni o in quella della società o associazione sportiva prescelta. Sul sito internet del Comune dell’Aquila, all’indirizzo www.comune.laquila.it, nella sezione “Concorsi, gare e avvisi” dell’area Amministrazione, è possibile reperire la brochure contenente tutte le informazioni, la modulistica, l’elenco delle associazioni e delle società sportive che hanno aderito e le modalità di invio delle domande. Il materiale  è disponibile anche negli Uffici Politiche sociali del Comune, in via Rocco Carabba 6».