IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Sport

L’Aquila Calcio: il ritorno di Iannini come Top Sponsor

di Claudia Giannone

Continua la serie di sponsor in casa aquilana: dopo il Main, il Gold ed il Platinum, i rossoblù accolgono, o meglio riaccolgono, all’interno della propria famiglia Eliseo Iannini, che costituirà il Top Sponsor sulla maglia della compagine.

Uno sponsor che comparirà sul retro della divisa, mentre, come già mostrato, sulla parte anteriore sono stati inserite la ditta aquilana Sodifa e la Rbm. Di certo un’entrata positiva dal punto di vista monetario, ma il pubblico si trova di nuovo diviso davanti al nuovo ingresso. O meglio, quasi tutti sono felici per la nuova posizione dell’ex presidente della squadra, ma alcuni sono più lungimiranti e già guardano al futuro: lo sponsor potrebbe essere un primo passo verso una nuova entrata in società?

C’è chi parla addirittura di un ritorno come presidente. E la piazza si divide: chi vedrebbe in lui la perfetta unione tra passione per il calcio e origini aquilane e chi, al contrario, sente ancora la delusione e pensa che un capitolo chiuso non potrà mai essere riaperto. Ma a dissolvere tutti i dubbi, almeno per il momento, è lo stesso Eliseo Iannini, che pensa soltanto al presente come sponsor e, in parte, al passato che lo tiene legato alla società.

«Per il momento, sto provando a rimettere piede nella società. Non mi permetto di guardare avanti: sono discorsi che si faranno più avanti, sicuramente cercherò di dare una mano. Nell’ultima esperienza mi sono caricato delle responsabilità che mi sono state addossate: spero si potrà ricucire il rapporto con coloro che nel tempo, e ancora adesso, mi hanno dato del ladro». «Mi dispiace che il pubblico, o una parte di esso – ha proseguito – mi dia del colpevole per il fallimento dell’Aquila Calcio: ho ripreso la società con 3 milioni e 800 mila euro di debiti, poi fallita con 3 milioni. Ad ottobre, ci rendemmo conto di non poter più andare avanti. Ci sarebbe molto da dire, ma preferirei guardare al futuro».

Dice la sua anche l’attuale presidente Corrado Chiodi, felice per l’ingresso. «Il ritorno di Eliseo Iannini non può che darci onore e orgoglio: per la prima volta useremo il logo nella parte posteriore della maglia, ma per la seconda volta il logo sarà suo. La famiglia sta crescendo: questo non fa altro che rafforzare la compagine societaria».

A concludere con le proprie parole è il vice presidente della compagine Massimo Mancini, che per qualche giorno lascia da parte le discordie con i tifosi e pensa soltanto al momento felice della società. «Questo è un giorno importante per noi: abbiamo uno dei nostri più famosi esponenti, non solo nell’ambito delle costruzioni, ma anche della squadra stessa. L’Aquila Calcio deve tantissimo a lui: tutto ciò che è accaduto in questi anni gli è dovuto. Non ci ha mai lasciati, in realtà: questo è solo l’atto finale che dimostra la sua presenza».

X