IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Consigli di Partecipazione: L’Aquila al voto

Oggi, domenica 11 ottobre, dalle ore 8 alle 21, si vota per l’elezione dei Consigli Territoriali di Partecipazione, organismo istituito dal Consiglio comunale dell’Aquila con deliberazione numero 27 del 19 marzo scorso. E’ la prima volta, dunque, che i cittadini saranno chiamati a scegliere i rappresentanti di questi Consigli, che, in base al regolamento approvato dal Consiglio comunale, avranno il compito, tra gli altri, di esprimere pareri consultivi sulle proposte di deliberazione di interesse generale del Comune, di promuovere la partecipazione e l’informazione dei cittadini e di esercitare la facoltà di iniziativa sulle materie di competenza del Consiglio e della Giunta comunali, rivolgendo istanze e proposte.

PER QUALI CONSIGLI SI VOTA. L’ambito territoriale dei Consigli di Partecipazione è lo stesso dei Consigli di Circoscrizione, soppressi alcuni anni fa: L’Aquila Centro, Roio, Sassa, Preturo, Coppito-Pettino-San Vittorino-Cansatessa, Arischia, Torrione-San Francesco-San Giacomo-Collebrincioni-Aragno, S.Barbara-Pile-San Sisto, Camarda, Paganica, Bagno e Pianola-Torretta-Gignano-Sant’Elia. Domenica, però, non si voterà negli ambiti di Arischia e Camarda, poichè non sono state raccolte un numero di candidature sufficienti per comporre il Consiglio.

LA COMPOSIZIONE DEI CONSIGLI – I Consigli territoriali di Partecipazione sono composti da 13 membri, di cui uno è il presidente. Per loro non sono previsti compensi, di nessun genere, neanche sotto forma di rimborso spese.  Esiste un’unica lista all’interno della quale sono presenti i candidati da eleggere. Sarà eletto presidente il candidato della lista unica più votato. Gli altri 12 componenti saranno i candidati più eletti in base alle fasce di genere e di età: uomini di età compresa tra i 16 e i 28 anni compiuti, donne di età compresa tra i 16 e i 28 anni compiuti, uomini di età superiore ai 28 anni compiuti, donne di età superiore ai 28 anni compiuti.

CHI PUO’ VOTARE – Il regolamento di istituzione dei Consigli Territoriali di Partecipazione prevede che possano votare, oltre ai cittadini iscritti nelle liste elettorali (57.000 circa), anche coloro che avevano già compiuto 16 anni lo scorso 12 agosto, data di indizione delle elezioni, e gli stranieri, sia appartenenti che non appartenenti all’Unione europea, purché residenti da almeno 2 anni nel Comune dell’Aquila alla data del 12 agosto scorso. Anche per gli stranieri c’è la possibilità di votare se si sono compiuti 16 anni entro lo scorso 12 agosto, restando fermo il requisito minimo dei due anni di residenza nel territorio comunale a quella data.

I SEGGI – Sono 16 i seggi elettorali allestiti nel territorio comunale, nei quali presidenti e scrutatori saranno dei volontari che non percepiranno alcun compenso. Gli aventi diritto voteranno nei seggi dell’ambito territoriale in cui sono residenti. Nell’avviso di indizione delle elezioni dello scorso 12 agosto e nei manifesti in cui sono riportati i candidati sono state segnalate le sezioni elettorali di riferimento, come risultano dalle tessere elettorali.

Questo l’elenco dei seggi, che saranno aperti per il voto domenica 11 ottobre dalle 8 alle 21.

Ambito territoriale L’Aquila Centro
– Palazzo Fibbioni, via San Bernardino, per gli iscritti nelle sezioni elettorali da 1 a 7.
– Auditorium del Parco del Castello, per gli iscritti nelle sezioni elettorali nn. 8,9,10,11,12,14.

Ambito territoriale di Roio
– Casetta posta all’ingresso del complesso MAP di Santa Rufina, via A.Vivaldi per gli iscritti nelle sezioni elettorali n. 15,16

Ambito territoriale di Sassa
– “Casetta che non c’e'”, Pagliare di Sassa, per gli iscritti nelle sezioni elettorali nn. 17, 18,19

Ambito territoriale di Preturo
– Circolo anziani, via dell’Aringo, per gli iscritti nelle sezioni elettorali nn. 20,21,22

Ambito territoriale di Pettino-Cansatessa-San Vittorino-Coppito – Pettino-Cansatessa
– Container adiacente la sala parrocchiale di Pettino, per gli iscritti nelle sezioni elettorali nn. 23,25,26,27,28,29,30,31,32,79
– Coppito-San Vittorino: Murata Gigotti, Coppito, per gli iscritti nelle sezioni elettorali nn. 33,34,35,24

Ambito territoriale di Santa Barbara-Santanza-Pile-San Sisto
– Due seggi, situati entrambi a viale XXV aprile (alias viale della Stazione), sede comunale, edificio Fiat. In uno voteranno gli iscritti nelle sezioni elettorali da 38 a 44, nell’altro quelli iscritti nelle sezioni elettorali nn. 37,45,80.

Ambito territoriale Torrione-San Francesco-San Giacomo-Collebrincioni-Aragno
– Due seggi, situati entrambi all’Ance, via Alcide De Gasperi. In uno voteranno gli iscritti nelle sezioni elettorali n. 46,47,51,53,54,57, nell’altro quelli iscritti nelle sezioni elettorali nn. 48,49,50,52,55,56,58.

Ambito territoriale di Paganica
– Due seggi, entrambi situati al Centro Civico di Paganica. In uno voteranno gli iscritti nelle sezioni elettorali nn. 63,65,66,67, nell’altro quelli iscritti nelle sezioni elettorali nn. 64, 68, 78.

Ambito territoriale di Bagno-Monticchio
– Circolo San Raniero, Civita di Bagno, per gli iscritti nelle sezioni elettorali nn. 69,70,71

Ambito territoriale di Pianola-Torretta-Gignano Sant’Elia
– Pianola: Centro Sociale di Pianola per gli iscritti nelle sezioni elettorali nn. 77,81
– Sant’Elia-Gignano-Torretta: Progetto CASE di Bazzano, via De Andre’ n. 10, piastra 12, appartamento n. 4 per gli iscritti nelle sezioni elettorali da 72 a 76.

COME SI VOTA. E’ importante innanzitutto avere con sè un documento di riconoscimento valido, dal quale i componenti dei seggi elettorali possano riscontrare la residenza. Per i maggiorenni italiani, iscritti nelle liste elettorali del Comune dell’Aquila, è preferibile avere con sè anche la tessera elettorale. E’ possibile esprimere al massimo quattro preferenze, una per ogni fascia di età e di genere. In sostanza, in ciascuna delle quattro caselle in cui è divisa la scheda elettorale è possibile inserire una sola preferenza. Nel caso in cui in una casella della scheda elettorale dovessero essere riportate più di una preferenza, quelle successive alla prima non verranno prese in considerazione.

LO SCRUTINIO. Inizierà subito dopo la chiusura dei seggi, prevista per le 21. A quell’ora saranno ammesse a votare solo le persone che saranno all’interno del seggio elettorale.

LA PROCLAMAZIONE DEGLI ELETTI. Verrà effettuata dalla Commissione Speciale, l’organismo composto da 5 membri che ha già provveduto all’ammissione delle candidature. I presidenti di seggio consegneranno alla stessa Commissione i verbali al termine dello scrutinio.

I CANDIDATI. Sono complessivamente 201. L’elenco completo, suddiviso per ambiti territoriali, è pubblicato sul sito internet del Comune, www.comune.laquila.it, nella pagina “Elezioni/Candidati” della sezione “I Consigli Territoriali di Partecipazione” dell’area “Amministrazione”. Oltre ai candidati, nella stessa sezione “I Consigli Territoriali di Partecipazione” sono riportate le informazioni utili per il voto e il Regolamento di questi organismi, in cui sono riportate per intero le funzioni dei medesimi.

Ecco l’elenco delle liste (cliccare per visualizzare in candidati):

Consiglio Territoriale di Partecipazione n. 1 – L’Aquila Centro

Consiglio Territoriale di Partecipazione n. 2 – Roio

Consiglio Territoriale di Partecipazione n. 3 – Sassa

Consiglio Territoriale di Partecipazione n. 4 – Preturo

Consiglio Territoriale di Partecipazione n. 5 – Pettino, Coppito, Cansatessa, San Vittorino

Consiglio Territoriale di Partecipazione n. 7 – Santa Barbara, Pile, Sant’Anza, San Sisto

Consiglio Territoriale di Partecipazione n. 8 – Torrione, Vallepretara, San Giacomo, Collebrincioni, San Francesco

Consiglio Territoriale di Partecipazione n. 10 – Paganica

Consiglio Territoriale di Partecipazione n. 11 – Bagno-Monticchio

Consiglio Territoriale di Partecipazione n. 12 – Pianola, Sant’Elia, Torretta, Gignano

X