IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Sport

Atletica: L’Aquila conquista titolo italiano con Leonardo Puca foto

Se un sogno ha tanti ostacoli, significa che è quello giusto”. È questa la scritta che aleggiava stamane sullo striscione nel Campo di atletica dell’Incoronata di Sulmona, dove ieri e oggi si sono svolti i Campionati Italiani Cadetti, preparato dai compagni di squadra dell’Atletica L’Aquila di Leonardo Puca, che si è laureato Campione Italiano Cadetti dei 300 metri ad ostacoli.

Le parole di Bob Marley hanno portato fortuna al giovane atleta, che è salito sul gradino più alto del podio e ha sfiorato il record italiano e polverizzato il precedente record regionale. Leonardo sabato aveva vinto la batteria con il tempo di 40”84, figurando tra i finalisti con il secondo miglior tempo, dopo Ebem Edwin Chinedu, atleta dell’Atletica Arzergrande del Veneto.

Nella finale di oggi Leonardo si è presentato concentrato e in ottima forma, come lo davano anche gli ultimi allenamenti, ma lo sport non è una scienza esatta e l’unica prova vera è la gara. Così, sulla nuova pista dell’Incoronata il quindicenne atleta di San Demetrio Né Vestini, classe 2000, con la sua potente falcata e i suoi quindici passi tra gli ostacoli, ha stracciato tutti gli avversari rimontando il favorito Eben Chinedu negli ultimi quaranta metri e piegandone la resistenza a pochi metri dal traguardo, dando sfoggio di una condotta di gara e di una forma impeccabile.Leonardo ha tagliato il traguardo con l’ottimo tempo di 38”95 a quattro decimi dal record italiano, migliorando il suo precedente limite di 40”53, responso che costituisce la quinta prestazione italiana di sempre. Secondo posto per Ebem Edwin Chinedu con 39”27, al terzo posto Matteo Colombo della Pro Patria A.R.C. Busto Arsizio – Lombardia con il tempo di 40”57.

Leonardo Puca è allenato da Corrado Fischione, direttore tecnico e presidente dell’Atletica L’Aquila, che nella sua lunga carriera di tecnico, quarant’anni, ha portato sul podio dei campionati italiani tanti atleti aquilani. Leonardo solo da poco si è dedicato a questa distanza e proviene dalle file del settore giovanile dell’Atletica L’Aquila a riprova di quanto sia importante il lavoro tecnico svolto sugli atleti in età giovanile, nel rispetto delle tappe evolutive dei giovani in crescita. Leonardo è fratello d’arte di Samuele, allenato da Gianluca La Chioma,  che nel 2013 conquistò il titolo italiano Cadetti nei 300 metri piani.

Per l’Atletica L’Aquila si tratta del terzo titolo italiano dopo quelli dei fratelli Puca e di Ludovica Clementini sui 100 metri piani ai Campionati Italiani Studenteschi del 2014 a L’Aquila. Il risultato ottenuto da Leonardo gratifica il lavoro portato avanti da tutto lo staff tecnico dell’Atletica L’Aquila, ma è anche il risultato di tutte quelle persone che gravitano quotidianamente attorno al sodalizio, dai collaboratori, ai genitori, agli amici e simpatizzanti.

X