IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Soccorsi mobilitati per lo schianto di un aereo. Falso allarme

Si sono mobilitati i soccorritori per le ricerche, ma era un falso allarme. Nessun aereo o velivolo è precipitato. Si tratta solo di caccia militari supersonici  che superano il muro del suono e provocano un boato.

Carabinieri,  uomini del 118,  Soccorso Alpino,  Vigili del Fuoco allarmati dai residenti  dei comuni di Pietracamela e Cerqueto hanno messo in moto la macchina dei soccorsi. Secondo quanto appreso da fonti delle forze dell’ordine dell’Aquila, all’origine del boato che questa mattina, intorno alle 9.45, è stato percepito tanto nel Teramano quanto nell’Aquilano, fino all’estrema zona Ovest  solo un’esercitazione di uno o due aerei supersonici . Conferme arriverebbero, secondo quanto precisato da queste fonti, anche dall’Aeroporto militare di Pratica di Mare (Roma) e dal Comando operazioni aeree (Coa) di Ferrara.

La macchina dei soccorsi sta facendo rientro alla base.