IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Forte boato: si teme aereo precipitato nel Teramano

La causa del forte boato che ha sorpreso la città questa mattina, poco prima delle 10, potrebbe essere la caduta di un aereo sul versante teramano del Gran Sasso. Precisamente tra il Comune di Pietracamela e Cerqueto a un altezza di 1550 metri. La segnalazione è arrivata dai numerosi abitanti della zona che hanno riferito di un enorme boato in seguito a un esplosione del velivolo. Molte le ipotesi che si sono rincorse tra i gruppi di soccorritori che stanno cercando di raggiungere il punto dell’impatto, ma momento non è ancora noto se si tratti di un aereo militare o civile, si concretizza il timore che possa essere un elicottero di una società elettrica. La zona, che presenta notevoli problemi di visibilità a causa del fumo, è sorvolata da un elicottero del 118. Sul posto si sono recati anche gli uomini del corpo nazionale del soccorso alpino, i vigili del fuoco e personale del 118.

 

All’Aquila, Panico post terremoto

Il botto secco e  forte, delle 9.45 circa, è stato udito anche  all’Aquila e in tutta la media Valle Aterno. Temendo si trattasse di un boato legato al terremoto, molte persone hanno telefonato preoccupate ai Vigili del fuoco, altre hanno controllato le ultimescosse registrate sul sito internet dell’Istituto nazionale di Geofisica e Vulcanologia (Ingv), ma ricevendo in entrambi i casi risposte negative.

 

in aggiornamento

X