IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Sfondano vetrina con pick-up, svaligiata gioielleria a Pettino

di Roberta Galeotti

Furto, nella notte, ai danni della storica gioielleria ‘Angelone’, all’interno del centro commerciale Amiternum, nella zona ovest dell’Aquila.

Due uomini con il voto coperto da una calzamaglia si sono introdotti all’interno della galleria a bordo di un piccolo pick-up e con il veicolo, in retromarcia, hanno sfondato la vetrina dell’esercizio commerciale. Una volta creato un ‘accesso’ al negozio, gli incursori si sono introdotti all’interno dello stesso e nell’arco di pochissimi minuti hanno sottratto numerosi oggetti inserendoli all’interno di sacchi neri, poi caricati sul veicolo.

Il blitz è durato appena due minuti, un tempo che è stato sufficiente agli incursori anche per creare alcuni danni al negozio. Il bottino non è stato ancora stimato con precisione.

L’intero furto è stato ripreso dalle telecamere di videosorveglianza e dalle immagini emerge anche sicurezza e scaltrezza da parte degli uomini travisati. Immediato l’intervento sul posto della polizia, ma gli incursori sono riusciti comunque a darsi alla fuga.

La gioielleria ‘Angelone’, nata nel 1951, in seguito al sisma ha dovuto abbandonare la storica sede di via Roio per ricollarsi nella galleria commerciale di Pettino. Qui l’esercizio commerciale ha già subito due furti che si aggiungono ad una rapina subita, nel 2001, dal gestore della gioielleria nella vecchia sede nel cuore del centro storico. In quella occasione il negoziante venne legato e rinchiuso all’interno del bagno della struttura.

 

 

X