IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Asm, Tordera precisa

Più informazioni su

In relazione agli articoli usciti su alcune testate locali relativamente alla deliberazione della “Commissione di garanzia sulla legge sullo sciopero nei servizi pubblici essenziali” l’Amministratore Unico di Asm S.p.A., dottor Rinaldo Tordera, dichiara: «Lo scorso giugno ho rappresentato ai sindacati che, prima di dare corso all’attuazione dei rinnovi contrattuali e nel rispetto delle indicazioni dell’Ente proprietario (Comune dell’Aquila), avrei atteso l’emanazione dell’atto di indirizzo e controllo da parte del Consiglio Comunale dell’Aquila. Il 2 settembre scorso è stato notificato all’Asm S.p.A “l’Atto di Indirizzo” e, come avevo preannunciato ai sindacati, ho disposto immediatamente l’applicazione degli aggiornamenti parametrali e gli accordi economici nazionali di rinnovo. Queste sono le argomentazioni che rappresenterò alla “Commissione di garanzia sulla legge sullo sciopero nei servizi pubblici essenziali” che, peraltro, si è riunita e ha deliberato il giorno 21 settembre 2015 (comunicazione pervenuta in Asm S.p.A. in data 25 settembre), quando la disposizione di adeguamento contrattuale era già stata applicata. Colgo l’occasione per rassicurare i lavoratori dell’Asm S.p.A. perché sappiano che continua il difficile percorso del risanamento, silenzioso e inarrestabile, a tutela della continuità aziendale e della salvaguardia dei posti di lavoro. Respingo al mittente ogni strumentalizzazione che, per senso di responsabilità, non commento».

Più informazioni su

X