IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Più liquidità alla ricerca abruzzese

«Finalmente il centrosinistra ha compreso l’importanza di dotarsi di uno strumento fondamentale per il futuro di Cotir, Crivea e Crab e ieri finalmente in III Commissione Agricoltura è arrivato l’ok al fondo di rotazione legato esclusivamente alle attività di ricerca dei tre Centri abruzzesi, con un emendamento firmato dal sottoscritto e da Maurizio Di Nicola, che garantirà fondamentali liquidità. Si tratta di uno strumento ideato dal centrodestra che finalmente trova la giusta considerazione e mi auguro che oggi venga discusso e approvato anche in Consiglio regionale. Più volte in passato avevo sollecitato la maggioranza che finalmente si è decisa a dare una risposta concreta alle attese di tutti, lavoratori in primis».

E’ quanto dichiara il Presidente della Commissione di Vigilanza, Mauro Febbo che spiega come «il fondo di rotazione rappresenti un passaggio chiave per il futuro dei Centri di ricerca abruzzesi in quanto permetterà alle strutture di continuare la loro preziosa attività, avendo a disposizione fondi indispensabili per partecipare ai Bandi regionali ed europei. In particolare questo fondo è uno strumento necessario per dare continuità alla ricerca, scongiurando la chiusura delle 3 strutture regionali e portando avanti quei progetti avviati nell’ambito della Misura 124 del Programma di Sviluppo Rurale programmati dalla precedente amministrazione e in fase di ultimazione. Esprimo pertanto grande soddisfazione per quanto fatto oggi in Commissione – conclude Febbo – auspicando l’immediato passaggio del provvedimento in Aula già nella seduta di domani».