IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Sport

L’Aquila Calcio: Fattori violato dal Pontedera

Più informazioni su

di Claudia Giannone

Una prova sicuramente diversa dalle altre, una prova che non soddisfa. Prima la grande vittoria con la Pistoiese, poi i tre punti conquistati sul campo dell’Arezzo, dopo un incontro inchiodato sullo 0-0 e con un uomo in meno, ora la prima sconfitta stagionale contro gli avversari del Pontedera: squadra che ha finora disputato un solo match, contro il Tuttocuoio, e che si ritrova vittoriosa sul terreno di gioco del “Fattori”.

Torna a disposizione di mister Perrone Tommaso Ceccarelli, dopo aver scontato la giornata di squalifica, mentre resta lontano dal campo Simone Piva, in seguito al rosso ricevuto domenica scorsa. Si torna al modulo originario, 4-3-3, come annunciato in conferenza stampa, senza nessuna novità.

Subito una doccia fredda per L’Aquila: è al 7′ minuto, infatti, che da calcio d’angolo arriva un pallone favorevole per Scappini, che di testa non ha problemi a beffare Zandrini. Match in salita per i rossoblù.

La squadra di casa non appare propositiva come il mister aveva sperato: L’Aquila è più scomposta rispetto al solito, anche se in qualche momento tenta di riequilibrare la situazione. Al 16′, il primo tentativo: Di Mercurio scapppa sulla fascia e serve Sandomenico, che con un rasoterra cerca di infilare in porta, riuscendo però solo a sfiorare il palo. Cinque minuti dopo, è il turno di Bensaja, ma il suo buon tiro termina a lato.

Al 25′, la palla torna a girare favorevolmente per gli ospiti: ancora Scappini che dalla distanza recupera un pallone e calcia in direzione della porta, sorvolando però la traversa. Cambio di fronte e De Sousa crea la prima vera palla goal sul versante opposto: Ceccarelli serve di tacco Bigoni, che dalla destra crossa per la pantera che incorna il pallone, senza però cambiare il risultato.

Bisognerà attendere il 40′ per tornare a vedere un’azione degna di nota: triangolazione che favorisce Cesaretti, il tiro è buono ma Zandrini si oppone. Due minuti dopo, il Pontedera si ripete con un primo tentativo dello stesso Cesaretti, respinto dal portiere aquilano: recupera palla Pizza che calcia di nuovo, ma ancora Zandrini si oppone e alla fine è Maccarrone a spazzare via.

{{*ExtraImg_254327_ArtImgRight_300x200_}}Rossoblù più svegli nella ripresa, con un buon inizio grazie all’occasione creata da Ceccarelli: questa volta, solo un miracolo di Cardelli può salvare i toscani. Ma, in realtà, a dirigere il gioco è ancora la compagine ospite: molta confusione in casa aquilana, mentre il Pontedera riesce a gestire la situazione senza quasi nessun problema. Sporadiche occasioni per i padroni del “Fattori”.

Solo al 34′, un nuovo guizzo da parte dei padroni di casa riaccende l’animo del pubblico: traversone di Bensaja, girata di testa di Anderson e smanacciata di Cardelli che getta in angolo. Niente da fare, il risultato non ha intenzione di cambiare, neanche quando, al 40′, Manuel Mancini tenta con un tocco a scavalcare: salva ancora Cardelli.

Ultima nota del match: espulsione di Disanto per doppia ammonizione. Ma, dopo questo avvenimento, arriva la fine dell’incontro: neanche un punto per i rossoblù, che tornano negli spogliatoi con la coda tra le gambe, in attesa della trasferta sul campo dell’Ancona.

{{*ExtraImg_254328_ArtImgCenter_500x334_}}

L’AQUILA CALCIO: Zandrini, Bigoni, Di Mercurio, Maccarrone, Anderson, Bensaja, Ceccarelli (28′ st Mancini A.), De Francesco (33′ st Stivaletta), De Sousa, Mancini M., Sandomenico (39′ st Triarico). A disp.: Savelloni, Sanni, Ligorio, Cosentini, Iannascoli, Milicevic, Palestini, Perna, Morra. All. Carlo Perrone.

PONTEDERA: Cardelli, Gemignani A., Videtta, Della Latta, Polvani, Risaliti, Disanto, Pizza (21′ st Gemignani D.), Scappini (21′ st Gioè), Kabashi, Cesaretti. A disp.: Citti, Cannoni, Della Corte, Gavoci, Giordani, Sane, Becuzzi. All. Paolo Indiani.

ARBITRO: Andrea Capone (Palermo).

ASSISTENTI: Massimiliano Pancaldo Trifirò, Giuliano Parrella (Battipaglia).

MARCATORI: 7′ pt Scappini.

Più informazioni su

X