IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Antiche tradizioni al galoppo, torna la ‘Fiera De Sant’Agnelu’

di Nando Giammarini*

I due Comuni dell’Alta Valle dell’Aterno, Montereale e Capitignano – che hanno gentilmente concesso il patrocino allo spettacolare evento della rievocazione della “Fiera de Sant’Agnelu” – sono i veri protagonisti della bella iniziativa organizzata dall’Associazione Uomini e Cavalli, presieduta dal dott. Gianlorenzo Antonelli, nei loro territori. Si tratta di una grande occasione con tante iniziative volte a far conoscere i prodotti tipici e l’antica usanza della fiera del bestiame attraverso una conferenza sulla sua storia; spettacoli equestri, cui assisteranno anche delle scolaresche, dimostrazioni pratiche di mascalcia e produzione selle; gran galà equestre; sfilate di carrozze d’epoca e gimkana di monta da lavoro veloce.

Ci sarà inoltre una funzione religiosa, con relativa benedizione degli animali,officiata dal parroco – Don Serafino Loiacono – e la benedizione degli allevatori. La manifestazione si terrà nei giorni dal 18 al 20 settembre 2015, nell’incantevole quiete dei nostri monti in una location di autentiche bellezze naturali incastonate tra le meraviglie paesaggistiche del Parco Nazionale del Gran Sasso e la Laga, in via della Molinella tra Montereale e Capitignano, presso il Shenandoah Ranch e Country West Ranch.

Pianificata nei minimi particolari è un appuntamento imperdibile volto a dimostrare la grande capacità organizzativa e le potenzialità dell’Alto Aterno in cui tante associazioni legate indissolubilmente al territorio lavorano, in silenzio, per il suo bene cercando anche di far rivivere le tradizioni popolari.

Esse svolgono, da sempre, una funzione sociale di primaria importanza per la gente del luogo e si adoperano, soprattutto in questo di “vacche magre” come suol dirsi, per il bene della collettività. La manifestazione, giunta quest’anno alla sua 2° edizione, dopo lo strepitoso successo dello scorso anno verrà replicata ed ampliata con un giorno in più per dar modo a tanti partecipanti di avvicinarsi al modo equestre e delle sane tradizioni popolari di un tempo per divulgare quella che fu la cultura dello scambio, della serietà e del rispetto tipica dei nostri avi.

All’ombra del team organizzativo un gruppo di persone, unito e coeso, animato di buona volontà e voglia di fare, il cui lavoro singolo e di squadra ha permesso la realizzazione di questa bella manifestazione. Auguriamoci divenga un grande richiamo, sia per il pubblico degli appassionati che per gli amanti degli animali e gli innamorati delle fiere, in grado di essere ripristinata come tradizione popolare ed in quanto tale trasmetta il suo bagaglio culturale alle nuove generazioni.

Nell’intento di ricreare la situazione di un tempo in cui la fiera – dove tutti si conoscevano, si stimavano, si volevano bene e concludevano i contratti di compra – vendita con una semplice stretta di mano – era un momento di sinergia e socialità in un contesto di piacevole clima festoso adornato dai colori e sapori tipici delle zone montane il cui fascino ancora riecheggia nei nostri ricordi.

L’associazione “Uomini e Cavalli” ringrazia anticipatamente tutti coloro che a vario titolo hanno collaborato alla buona riuscita dell’evento ed in particolare il Sig. Lucio Massari proprietario dello Shenandoah Ranch, la signora Simona Liberatore proprietaria del Country West Ranch e Danilo Bezziccheri centri ippici che hanno cortesemente messo a disposizione le loro strutture. Lo start alla manifestazione verrà dato alle ore 18.00 di venerdì 18 con la serata inaugurale.

Questo il programma dettagliato:

Venerdi 18:

Ore 18:00. serata inaugurale

Sabato 19:

Ore 9:00. Apertura stand prodotti tipici e fiera bestiame

Ore 10:00. Spettacolo equestre per le scolaresche “il cavallo nel tempo”

Ore 16:00. Dimostrazione di mascalcia, produzione selle, dimostrazioni di cavalli in liberta’, conferenza sulla storia della fiera

Ore 21:00. Gran galà equestre

Domenica 20:

Ore 9:00. Apertura stand prodotti tipici e fiera bestiame

Ore 10:00. Sfilata di carrozze d’epoca

Ore 11:00. Gimkana di monta da lavoro veloce

Ore 12:00. Santa messa, benedizione degli animali, premiazione allevatori

Ore 16:00. Mini galà

Ore 18:00. Estrazione

*lettore

X