IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Sport

L’Aquila Calcio e Area Sport insieme per il Subbuteo

di Claudia Giannone

Il Subbuteo: definito un’espressione sportiva e sociale, l’attività è giunta circa due anni fa anche nel capoluogo abruzzese da un gruppo di appassionati, ora espanso a venticinque persone. L’Aquila si prepara quindi ad affrontare un torneo a livello nazionale, mentre a livello agonistico la compagine è impegnata nel campionato nazionale di serie D: l’obiettivo, però, è ovviamente salire di categoria, non solo per dare maggiore sfarzo ai componenti del team, ma anche per portare ai massimi livelli il nome della città.

E il torneo inizia con la migliore delle scelte: l’utilizzo delle maglie rossoblù come quelle della squadra aquilana che milita in Lega Pro. Una decisione che vede un grande appoggio da parte dell’intero ambiente, in particolare del presidente Corrado Chiodi, che si dice entusiasta. «Queste iniziative – ha affermato – sono molto importanti per noi, perché il nostro scopo è anche quello di far crescere l’ambiente in generale e di riunire tutte le piccole compagini intorno alla società madre rappresentata dall’Aquila Calcio».

Grande diffusione anche attraverso le scuole: saranno organizzati, infatti, dei corsi per promuovere ancora di più l’iniziativa dal punto di vista formativo. Fissate delle lezioni che prepareranno i ragazzi: si tratta di un’attività, in fondo, che ha bisogno di una preparazione fisica e psicologica. Una disciplina formativa e seria legata al mondo dello sport e della società.

Si prospetta un’annata importante per L’Aquila Calcio, attraverso lo sviluppo del settore giovanile promosso da Fabrizio Rossi, e l’Area Sport vuole fare altrettanto per la città: il capoluogo abruzzese vedrà infatti la partecipazione non solo di molte squadre del centro Italia, ma anche di importanti personaggi nell’ambito, come il sei volte campione del mondo di Subbuteo. Tutti hanno voluto dare un aiuto concreto non solo alla città, ma anche alla società nel difficile momento dell’organizzazione.

Un’occasione per tutti i cittadini aquilani, una manifestazione molto importante a livello nazionale che ha delle sfaccettature molto interessanti e chiede l’appoggio di tutta la popolazione per una giornata all’insegna dello sport. Uno sport particolare, insolito e differente da quelli che siamo abituati a seguire, ma che allo stesso modo sa regalare forti emozioni.