IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

FI: «La delega a Bracco? Mai formalizzata»

«Il Presidente della Regione Luciano D’Alfonso ha istituito in Abruzzo una nuova prassi: quella della delega orale».

Lo affermano i Consiglieri regionali di Forza Italia, spiegando che, a distanza di sei mesi dall’annuncio in Consiglio regionale (nella seduta del 10 marzo scorso), «non esiste a tutt’oggi agli atti alcuna delega al Consigliere regionale Leandro Bracco a Cultura, Estetica e Creatività, che altro non sono che tre parole, indiscutibilmente suggestive, ma mai messe nero su bianco».

«La nostra – spiegano gli esponenti di Forza Italia – non è una polemica nei confronti del Consigliere Bracco, al quale riconosciamo di aver rispettato il mandato di Consigliere di minoranza anche nella seduta dell’11 agosto, ma una semplice e doverosa presa d’atto: la delega che a Bracco, peraltro, è costata l’espulsione dal Movimento 5 Stelle non è mai stata formalizzata. Quello che più stupisce è che un Presidente di Regione, nel tentativo disperato di rimanere a galla, possa continuare a distribuire generosamente deleghe inesistenti senza che alcuno avverta l’esigenza di domandarsi pubblicamente come possa essere tollerato un comportamento che, oltre che istituzionalmente scorretto, prende sistematicamente in giro non soltanto il collega di turno, il Consiglio regionale e gli operatori dell’informazione, ma tutti gli abruzzesi.

Da oggi in poi – concludono i rappresentanti del Gruppo di Forza Italia – sarà chiaro a chiunque il reale valore delle parole, degli impegni e degli annunci del Presidente pro tempore della Regione Abruzzo».