IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

L’Aquila, è il giorno del jazz

di Giovanni Baiocchetti

Da mezzogiorno fino a mezzanotte, oltre dodici ore di concerti ininterrotti, più di cinquecento musicisti in venti postazioni: L’Aquila, oggi, è la capitale italiana del jazz, la “Woodstock del jazz”, parole del ministro Dario Franceschini.

{{*ExtraImg_253259_ArtImgCenter_500x443_}}Mentre in centro storico fervono i preparativi per dare il via ad una maratona senza precedenti per il capoluogo abruzzese, aquilani e turisti affollano già le piazze dell’Aquila.

{{*ExtraImg_253241_ArtImgCenter_500x281_}}Le stime parlano di 30mila presenze nell’arco dell’intera giornata e centro storico chiuso al traffico: la circolazione veicolare è infatti circoscritta all’anello formato da viale della Croce Rossa, via XX Settembre, viale Collemaggio, via Strinella fino a mezzanotte. Proprio per questo, l’AMA (Azienda Mobilità Aquilana) effettuerà un servizio speciale di navette gratuite con frequenza di 30 minuti dalle 10:00 alle 16:00 e frequenza di 20 minuti dalle 16:00 alle 2:00 di notte. Questo il percorso: piazza Italia, via Piccinini (mercato piazza D’Armi), viale Corrado IV, viale della Croce Rossa, viale Gran Sasso, via Panella, via Silone, parcheggio Trony/Carrefour, via Cencioni, via Crocetta, Terminal, viale Collemaggio, via XX Settembre, viale XXV Aprile, stazione ferroviaria e viceversa.

Tre ore fa, intanto, il coordinatore artistico dell’evento, il jazzista Paolo Fresu, ha lanciato una campagna di beneficienza sulla sua pagina Facebook: “ci hanno chiesto in tanti – scrive Fresu – di poter contribuire economicamente alla causa aquilana, e ci siamo dunque posti il problema di lasciare un segno ulteriore. Abbiamo dunque pensato di aprire un raccolta fondi, attivata da Musicisti Italiani di Jazz.

{{*ExtraImg_253258_ArtImgCenter_366x206_}}L’obiettivo è sostenere la formazione pratica della musica ed in particolare dell’improvvisazione (o delle pratiche improvvisative) per i giovani tra i 6 e i 12 anni. Qui sotto trovate il link, ma non ci rivolgiamo solo a chi usa e preferisce internet. Chi ha voglia potrà infatti dare il suo contributo passando nella giornata odierna all’infopoint di fronte alla Fontana Luminosa all’inizio del percorso della città abruzzese.

{{*ExtraImg_253242_ArtImgCenter_500x281_}}Ci vediamo tra poche ore, il jazz italiano per L’Aquila parte e ri-parte da qui: www.retedeldono.it/perlaquila”.

Qui, invece, il link del sito del Comune dell’Aquila dove poter scaricare il programma completo della giornata: http://www.comune.laquila.gov.it/archivio3_notizie-e-comunicati_0_3903.html