IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Meteo: il tempo che farà

Sulla nostra Penisola la pressione è in ulteriore diminuzione a causa

dell’avvicinamento di una perturbazione atlantica che, a partire dalle

prossime ore, favorirà un graduale aumento dell’instabilità al

centro-nord e lungo la dorsale appenninica, mentre un deciso

peggioramento è previsto dalle prossime ore sulla Sardegna e, tra

stasera e domattina su Toscana, Umbria, Marche, Lazio e Abruzzo con

rovesci diffusi, a prevalente carattere temporalesco, anche di forte

intensità, in estensione dal settore tirrenico verso il settore

adriatico.

Peggioramento che sarà caratterizzato anche da una

generale diminuzione delle temperature, soprattutto al centro-nord, a

causa dell’arrivo di masse d’aria fresca provenienti dall’Europa

centro-occidentale.

Probabili ampie schiarite sulla nostra Regione tra

la serata di sabato e la mattinata di domenica, tuttavia permarranno

condizioni di instabilità con rischio di nuovi fenomeni nel

pomeriggio-sera, specie sul settore orientale. Tempo instabile anche

nei primi giorni della prossima settimana.

Sulla nostra Regione si prevedono condizioni iniziali di cielo poco

nuvoloso o parzialmente nuvoloso con tendenza a graduale aumento della

nuvolosità sulle zone interne e montuose tra la tarda mattinata e il

pomeriggio con possibili rovesci e manifestazioni temporalesche, in

estensione verso il settore orientale e costiero.

Temporanee schiarite

in serata ma dalla tarda serata è previsto un ulteriore peggioramento

a partire dalla Marsica e dall’Aquilano con piogge e temporali, anche

di forte intensità, in estensione verso il settore orientale, in

particolar modo verso il teramano e il pescarese in nottata. Tempo

instabile e temperature in generale diminuzione nella giornata di

sabato.

X