IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Cam, Partecipazione Popolare: «Intervenga il Prefetto»

«In merito al Cam (Consorzio Amministrato Male) Tinarelli si schiera con il sindaco Di Pangrazio». A sottolinearlo, attraverso una nota, è il coordinamento “Partecipazione Popolare“.

«Le affermazioni del consigliere Tinarelli – si legge nella nota diffusa da Partecipazione Popolare – sono sconcertanti e, allo stesso tempo, drammaticamente preoccupanti. Il Consorzio Amministrato Male, all’improvviso, quasi per magia, è diventato il Consorzio Amministrato Meglio, infatti, secondo il consigliere Tinarelli, che importa se il Cam perde 10 milioni di euro l’anno, tanto abbiamo risparmiato sulle consulenze esterne circa un milione di euro. E poi, sempre secondo il consigliere Tinarelli, i debiti maggiori sono solo quelli verso i fornitori di energia, ovvero: Acea 4,6 milioni; Burgo Energia 8,1 milioni; Hera Comm 14,9 milioni ed Enel con 3,7 milioni. Che volete che siano circa 31,5 milioni di euro di debiti per la sola fornitura di energia? Caro consigliere Tinarelli sul Cam c’è poco da scherzare, soprattutto perché la verità è quella evidenziata dal segretario provinciale del Pd, Mazzetti, il quale candidamente ha affermato che l’unica via d’uscita per il Cam è quella della ricapitalizzazione e che, una volta praticata, non farà altro che andare ad incidere negativamente nelle tasche dei cittadini marsicani».

«Mentre per il consigliere del Pd Carlo Tinarelli la situazione del Cam va a meraviglia – si legge infine nella nota – noi di Partecipazione Popolare siamo seriamente preoccupati e, a questo punto, non possiamo rimanere inermi di fronte a tanta ipocrisia e sottoporremo il caso al signor Prefetto dell’Aquila affinché intervenga in maniera chiara sulla gestione scellerata del Cam».

[url”Torna alla Home Targato Az”]http://ilcapoluogo.globalist.it/?Loid=154&categoryId=221[/url]

X