IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Corteo della Bolla: L’Aquila emozionata sfila a 6 anni dal sisma

di Claudia Giannone e Giovanni Baiocchetti

Ore 15 circa: iniziano ad arrivare i primi gruppi di figuranti a Palazzo Fibbioni.

La città si prepara finalmente ad accogliere di nuovo la sua anima vetusta.

Il Corteo della Perdonanza non è un semplice rito tradizionale, ma un fenomeno di passaggio che va a trovare, ogni anno che passa, una L’Aquila sempre più in forma e irrobustita.

{{*ExtraImg_252206_ArtImgCenter_500x409_}}Quest’anno, il centro cittadino potrà contare su un numero di Palazzi storici in più ricostruiti. Passano gli anni, le ferite sembrano essere sempre le stesse, ma, in realtà, sotto la scorza dura di una città che lavora, già si percepisce un’energia nuova.

La Perdonanza di quest’anno significa rinascita?

[i]E’ arrivato anche il governatore della Regione Abruzzo, Luciano D’Alfonso, già assediato dai giornalisti.[/i]

{{*ExtraImg_252202_ArtImgCenter_500x333_}}

{{*ExtraImg_252204_ArtImgCenter_500x333_}}

[i]Preparativi in corso nel piazzale di San Bernardino.[/i]

{{*ExtraImg_252207_ArtImgCenter_500x281_}}

La Protezione Civile e la Croce Rossa si avvicinano al Corte Storico. Due presente fondamentali che L’Aquila del Terremoto conosce e riconosce bene.

{{*ExtraImg_252213_ArtImgCenter_500x333_}}

{{*ExtraImg_252215_ArtImgCenter_500x333_}}

I principali rappresentanti politici di Comune, Provincia e Regione sono radunati davanti la nuova sede del Comune dell’Aquila, Palazzo Fibbioni, in attesa dell’inizio del Corteo. Presenti anche i sindaci dei vari comuni del comprensorio aquilano.

{{*ExtraImg_252216_ArtImgCenter_500x281_}}

[i]Il primo cittadino di L’Aquila, Massimo Cialente e la senatrice Stefania Pezzopane prendono parte al Corteo, assieme a Gianni Letta. In foto: il saluto fra i due.[/i]

{{*ExtraImg_252208_ArtImgCenter_500x315_}}

{{*ExtraImg_252209_ArtImgCenter_500x315_}}

{{*ExtraImg_252210_ArtImgCenter_500x315_}}

{{*ExtraImg_252211_ArtImgCenter_500x315_}}

[i]Il corso comincia a riempirsi ai lati dei Portici, ancora incerottati dalle impalcature.[/i]

{{*ExtraImg_252212_ArtImgCenter_500x315_}}

IL CORTEO CIVILE INCEDE Alle ore 16 e 07 minuti, in perfetto orario, è partito lo storico Corte della Bolla. L’Aquila popolazione attraversa il ventre della città. Sfilano i rappresentanti politici, seguiti dai vigili del fuoco, accolti dagli aquilani con un lungo applauso.

{{*ExtraImg_252217_ArtImgCenter_500x409_}}

[i]Fra i partecipanti al Corte, spicca la Rettrice Inverardi, simbolo e volto dell’Università aquilana. Il viso serio e fiero.[/i]

{{*ExtraImg_252218_ArtImgCenter_500x333_}}

[i]Fra gli aquilani, anche Rottweill e le città gemellate con il capoluogo d’Abruzzo: un flash del concetto dell’integrazione, alla base dell’edizione presente della Perdonanza.[/i]

{{*ExtraImg_252219_ArtImgCenter_500x333_}}

Ore 16 e 15 – Il corteo è arrivato ora a Piazza Duomo.

GUARDA IL VIDEO DEL SUO ARRIVO:

{{*ExtraImg_252220_ArtImgCenter_251x206_}}

{{*ExtraImg_252221_ArtImgCenter_500x409_}}

{{*ExtraImg_252222_ArtImgCenter_500x409_}}

Ecco che sfilano, uno dopo l’altro, le Province e i comuni del territorio, ognuno con il proprio vessillo abbracciato dal rappresentante prescelto.

{{*ExtraImg_252229_ArtImgCenter_500x333_}}

{{*ExtraImg_252230_ArtImgCenter_500x333_}}

{{*ExtraImg_252231_ArtImgCenter_500x333_}}

[i]Gli ordini professionali sfilano, seguiti da una rappresentativa di L’Aquila Calcio Club.[/i]

{{*ExtraImg_252234_ArtImgCenter_500x333_}}

{{*ExtraImg_252235_ArtImgCenter_500x409_}}

Spiccano anche i volti dei numerosi Club Service attivi nel capoluogo.

{{*ExtraImg_252236_ArtImgCenter_500x409_}}

A seguire: Polisportiva L’Aquila Rugby e L’Aquila Rugby. Due gioielli della storia sportiva della città.

{{*ExtraImg_252237_ArtImgCenter_500x409_}}

{{*ExtraImg_252238_ArtImgCenter_251x206_}}

Mamme per L’Aquila.

{{*ExtraImg_252241_ArtImgCenter_500x409_}}

Ore 16 e 30 – Sta per arrivare a Piazza Duomo il Corteo Storico.

LE DAME E IL GIOVIN SIGNORE APPRODANO A PIAZZA DUOMO:

Continua con noi l’iter del Corteo della Bolla, leggi anche: [url”Il Corteo della Bolla: angolature e punti di vista da Collemaggio”]http://ilcapoluogo.globalist.it/Detail_News_Display?ID=123257&typeb=0&il-corteo-della-bolla-angolature-e-punti-di-vista-da-collemaggio-[/url]