IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Furto di frutta e verdura, denunciati 4 aquilani

Più informazioni su

Denunciati quattro aquilani, sorpresi di notte in un campo del capoluogo abruzzese con ortaggi e frutta.

{{*ExtraImg_252037_ArtImgRight_300x200_}}Tutto è iniziato alle 22.30 del 25 agosto, quando il personale della squadra Volante della Polizia di Stato, durante l’attività di controllo del territorio, nel transitare lungo via Onna ha notato un’autovettura con i fari spenti ferma in un fondo adibito ad orto. Insospettiti dalla situazione, gli operatori hanno proceduto al controllo dell’area, dove hanno sorpreso «due persone che stavano asportando ortaggi e frutta dal campo». I due, un uomo e una donna sui 50 anni, hanno riferito di essersi appartati lì per passare momenti di intimità. Non convinti, tuttavia, gli operatori hanno controllato più approfonditamente dell’area, sorprendendo «un’altra coppia di giovani che stava tentando di occultare ortaggi in alcune borse».

{{*ExtraImg_252038_ArtImgRight_300x200_}}La polizia, a questo punto, ha proceduto anche alla perquisizione del mezzo, rinvenendo nel vano posteriore altri ortaggi all’interno di una scatola con la scritta “missione accattonaggio parte 2”, oltre una scatola di plastica con altri ortaggi.

{{*ExtraImg_252039_ArtImgRight_300x200_}}Ieri il proprietario del terreno, rintracciato dalla polizia, ha sporto regolare denuncia di furto, riconoscendo una parte della merce che gli è stata contestualmente restituita e ha ringraziato la Polizia di Stato per l’operazione effettuata, in quanto aveva già subito furti nel suo orto. Il resto della merce, secondo gli investigatori, è stata probabilmente rubata in altri campi e, nel caso in cui non fosse possibile restituirla ai legittimi proprietari, la stessa verrà devoluta alla Caritas.

{{*ExtraImg_252040_ArtImgRight_300x200_}}I quattro aquilani – F. G. 57 anni, S.C 49 anni, F. R. 25 anni, P.S. 20 anni – sono stati denunciati in stato di libertà per concorso in furto aggravato.

Più informazioni su