IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Sport

50 km del Gran Sasso, 145 atleti a Santo Stefano di Sessanio

Gli iscritti alla quinta edizione della 50 km del Gran Sasso dello scorso 23 agosto sono stati 154, alla partenza nella piccola piazza Medicea di Santo Stefano di Sessanio sono partiti 145 atleti, al traguardo sono giunti in 144, con una sola ritirata. Sono stati più dei 117 abitanti che le fonti ufficiali attribuiscono a questa perla d’Abruzzo, situata su un ripidissimo pendio e a cavaliere delle valli dei fiumi Tirino e Aterno.

Hanno tagliato il traguardo insieme, mano nella mano, con il tempo di 3h.33′.18” Alberico Di Cecco della Vini Fantini By Farnese e Marco Innocenti del Gruppo Marciatori Simbruini. La vittoria per pochi centimetri è andata all’abruzzese Alberico. Nel campo femminile vittoria per Paola Giuliani, 4h.43’.15”, della Vini Fantini By Farnese.

Si è riproposta dopo 5 anni l’Ultramaratona del Gran Sasso d’Italia, gara di 50km su strada, ma con panorami da trail. Percorso molto tecnico e modificato rispetto al 2010, partenza e arrivo da Santo Stefano di Sessanio, passando da Calascio, Castel del Monte, Valico Capo la Serra mt 1600, Fonte Vetica, Lago Racollo e Valico Lago Racollo mt 1700.

Giornata perfetta: la temperatura favorevole, il sole e i panorami mozzafiato hanno fatto della manifestazione un’evento da coccolare e riproporre negli anni futuri.

I tantissimi apprezzamenti da parte di tutti gli atleti presenti, veterani delle Ultra come Nico Leonelli, Angela Gargano, Michele Rizzitelli, Ancora Vito Piero, Sonia Lutterotti, Marcello Mastrodicasa, Marzorati Roldano, Amedeo Mazzocchetti, Marco Innocenti, Alberico Di Cecco e tantissimi altri atleti, hanno fatto vivere agli organizzatori e allo staff momenti unici e irripetibili.

«Voglio fare un grosso ringraziamento – sottolinea Franco Schiazza della A.S.D.- M.C. Manoppello Sogeda – al Comune e alla Pro Loco di Santo Stefano di Sessanio, al Gran Sasso Soccorso L’Aquila, alla Protezione Civile di San Giacomo, a quelli che hanno gestito i Ristori, in modo particolare le Società Podistiche M.C. Manoppello Sogeda, Runners Pescara e Let’s to Run. Un ringraziamento particolare va alla Uisp Abruzzo e Molise, in particolar modo a Carulli Alberto, Ervana Cetrano e Francesco Di Crescenzo, loro sono stati sempre al mio fianco, per Usacli Lucidi Giulio e il presidente e il vice presidente della mia società Febbo Venturino e Santino De Meis. Non dimentichiamoci comunque dei 145 protagonisti della manifestazione. Chiudo con una frase riguardante la gara, detta dall’abruzzese Alberico Di Cecco: ‘La corsa è stata una fantastica galoppata fra me e Marco, immersi nell’infinita bellezza del nostro territorio incontaminato’.

Al prossimo anno, siamo stati semplicemente fantastici, grazie a tutti».