IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Il Bus non va: passeggeri fermi a Tornimparte

Più informazioni su

di Gioia Chiostri

Ore 17 e 45. Caldo fuori e dentro i mezzi a motore. La noia apparente in autostrada viene funestata dall’ennesimo ‘imprevisto’ firmato Arpa.

Il bus dell’Arpa, a due piani, partito da L’Aquila alle ore 17 e 15, resta in panne lungo la strada.

Il primo sole di agosto pare aver dato alla testa anche a chi revisiona i mezzi di trasporto. Il copione è sempre lo stesso: macchine troppo vecchie che non reggono e e lasciano a piedi, in balia di camion e auto sfreccianti, i soliti pendolari che viaggiano per lavoro tanto d’estate quanto d’inverno.

{{*ExtraImg_250447_ArtImgCenter_375x500_}}La corsa è quella partita da Collemaggio alle ore 17 e 15, la quale sarebbe dovuta arrivare alla stazione di Avezzano alle ore 18 e 10 circa. Angustia e disillusione serpeggiano tra la folla innervosita dall’ennesimo ‘incidente Arpa’. Colpa di tutto: il motore fuso.

{{*ExtraImg_250444_ArtImgCenter_375x500_}}La segnalazione è dell’ennesimo pendolare esausto. «L’autista, intanto – ci fa sapere – ha chiamato l’autobus sostitutivo, il quale è arrivato alle 18 e 25. Arriveremo ad Avezzano con più di un’ora di ritardo sulla tabella di marcia programmata».

{{*ExtraImg_250448_ArtImgCenter_375x500_}}Altro neo della giornata da pendolare: il fatto che il bus sostitutivo sia ad un solo piano, a fronte del precedente, a ‘doppio strato’. Questo ha portato i passeggeri ad essere ‘stipati’ come sardine all’interno dell’abitacolo del bus. Testimonianza di ciò, la foto allegata.

{{*ExtraImg_250452_ArtImgCenter_375x500_}}IL DANNO OLTRE LA BEFFA – Il pendolare ci fa sapere che sta arrivando un altro autobus per permettere ai passeggeri rimasti in piedi di viaggiare in maggior comodità. Il bus sostitutivo, quindi, secondo una cronaca quasi surreale, è uscito a Tornimparte, restando di nuovo fermo sull’autostrada per permettere al mezzo gemello di arrivare e caricare i pendolari rimasti senza posto a sedere. Passeggeri di nuovo bloccati a terra.

Ultimo atto di un pomeriggio d’estate: l’ennesimo autobus bis, arrivato a Tornimparte alle ore 18 e 45, per ‘raccogliere’ i passeggeri rimasti. Riparte la corsa per Avezzano. L’importante, comunque, è che si arrivi a casa. Prima o poi.

Più informazioni su