IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Pratola Peligna, innaffia marijuana: arrestato

Un 54enne originario di Pratola Peligna è stato sorpreso, ed arrestato dai carabinieri, mentre irrigava il proprio appezzamento di terreno in località “Vicenne” a confine fra i Comuni di Pratola Peligna, Raiano e Prezza all’interno del quale erano presenti piante di marijuana, in tutto 32 dell’altezza media di 150 cenntimetri (per un peso pari a 10 chili, al netto di fusto e radici, per un valore sul mercato del consumo di circa 30 mila euro).

Queste erano nascoste fra piante di vario genere. I militari del Nucleo Operativo e Radiomobile, Comandati dal maresciallo Francesco Miccoli, che ha operato in prima persona, avevano già da tempo scorto un passaggio furtivo nella zona da parte dell’arrestato.

A far sorgere il sospetto che vi fosse un’attivita’ illecita in corso è stato il fatto che l’uomo andasse presso il proprio terreno in orari non consoni ad una normale attività agricola.

Già da una settimana i militari avevano attivato un servizio di osservazione e controllo da una posizione rialzata tale da consentire una visuale completa sul terreno in questione e, nascoste fra altre tra altre piante, sono state scorte quelle di marijuana.

I Carabinieri hanno quindi atteso l’arrivo dell’arrestato che inizialmente ha negato la conoscenza di quanto cresceva nel proprio orto ma, posto di fronte ad elementi a suo carico, poi ha desistito dalla sua reticenza. Le piante sono state quindi estirpate e poste sotto sequestro mentre l’arrestato, dopo le formalità di rito, è stato tradotto presso la propria abitazione come disposto dall’autorità giudiziaria della Procura di Sulmona.

E’ continua l’azione di repressione dei reati afferenti gli stupefacenti nel Comune di Pratola Peligna dove nei mesi scorsi sono stati arrestati diversi giovani e consentito il recupero di quasi 1 chilo di sostanze stupefacenti di vario tipo.

X