IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Tua non convince, sciopero trasporti in Abruzzo

Giornata calda, venerdì 7 agosto, per il trasporto pubblico locale abruzzese. Per questa data, che coicide con la vigilia del secondo week end di agosto, sono stati infatti annunciati uno sciopero regionale di ventiquattro ore proclamato da Filt-Cgil e Ugl Trasporti d’Abruzzo e uno di

4 ore proclamato da Fit-Cisl, Uil trasporti e Faisa-

Cisal.

La nuova società di Trasporto unico abruzzese (Tua) rende noto che lo sciopero, che riguarda l’intero settore del trasporto pubblico locale regionale, potrà comportare la «cancellazione di alcune corse».

«Le organizzazioni sindacali Filt Cgil e Ugl trasporti d’Abruzzo – si legge in una nota diffusa da Tua e di seguito riportata integralmente – hanno proclamato uno

sciopero regionale di ventiquattro ore, per l’intero settore del trasporto pubblico locale regionale, che potrà comportare nella giornata la cancellazione di alcune corse.

Nel rispetto delle previsioni di legge e della regolamentazione provvisoria della commissione di

garanzia, riguardo ai servizi essenziali, il regolare servizio è garantito nelle seguenti fasce orarie:

Tua (Ex Arpa) 5,30/8,30 – 13.30/16.30; Tua (Ex Gtm) 6.00/9.00 – 12.00/15.00; Tua (Ex Fas) 6.00/9.00 – 12.00/15.00».

«Le organizzazioni sindacali Fit-Cisl, Uil trasporti e Faisa-Cisal d’Abruzzo hanno, inoltre, proclamato uno sciopero regionale di quattro ore, per l’intero settore del trasporto pubblico locale regionale, che potrà comportare nella giornata la cancellazione di alcune corse – si legge ancora nella nota di Tua – Il servizio non potrà essere garantito nelle seguenti fasce orarie:

Tua (EX Arpa) 9.30/13.30; Tua (EX Gtm) 9.00/12.00 e

Tua (Ex Fas) 9.00/12.00».

«Inoltre, a causa della modalità dell’astensione lavorativa, la ripresa del servizio, immediatamente dopo

lo sciopero, potrebbe non essere assicurata per alcune corse in partenza nelle fasce orarie garantite», conclude Tua.

X