IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Lo storico batterista di Springsteen a L’Aquila

Farà tappa anche a L’Aquila la mini tournee italiana di Max Weinberg, lo storico batterista di Bruce Springsteen e della E Street Band. Max Weinberg e il suo quintetto jazz suoneranno nel capoluogo abruzzese lunedì 3 agosto alle 22, presso la piscina comunale “Ondina Valla”, nell’ambito del festival “Blues sotto le stelle”, giunto alla sua sedicesima edizione.

Collaboratore e amico fidato di Springsteen, con cui è sulla scena da 41 anni, Weinberg – o Mighty Max, appellativo con cui il ‘Boss’ è solito presentarlo durante i suoi concerti – è anche valido e ricercato sessionman nonchè grande appassionato di jazz. Il quintetto con cui si esibirà a L’Aquila – formato da Dave Kikoski al pianoforte, Cameron Brown al contrabbasso, John Bailey alla tromba e Brandon Wright al sax – proporrà un repertorio in bilico tra classic jazz e be-bop, strizzando l’occhio agli anni Quaranta e Cinquanta e ricreando le atmosfere rese immortali da artisti come Charlie Parker e Dizzy Gillespie.

Protagonista sui palchi di mezzo mondo da oltre 40 anni, Weinberg è giunto alla notorietà come batterista del Boss e della sua E-Street Band, alla quale si unì nel 1974 dopo aver risposto ad un annuncio su un giornale. Dal 1993 è leader dei The Max Weinberg 7, band del celebre show televisivo statunitense Late Night with Conan O’Brien, con i quali ha realizzato un omonimo disco nel 2000. E’ l’autore di [i]The Big Beat: Conversations with Rock’s Greatest Drummers[/i] (1981), una serie di interviste con batteristi di ogni epoca. Ha suonato in due degli album più venduti di sempre: [i]Born in the U.S.A.[/i] di Bruce Springsteen (1984) e in [i]Bat Out of Hell[/i] di Meat Loaf(1978). E’ stato inoltre tra gli artefici del successo mondiale dell’album [i]Faster Than the Speed of Night[/i] di Bonnie Tyler. Nella sua carriera di musicista ha dato vita a numerosi progetti collaterali, collaborando con decine di celebri artisti: da Paul McCartney a Sting, da Bono a Tom Jones, da Ringo Starr a Bob Dylan. Fortissima anche la passione per il jazz, che suona non appena ne ha occasione. Vive nel New Jersey con la moglie, Becky, e i figli, Ali e Jay.

[url”Torna alla Home Targato Az”]http://ilcapoluogo.globalist.it/?Loid=154&categoryId=221[/url]