IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Ciclo integrato dei rifiuti urbani in Abruzzo, si cercano commissari ad acta

La Regione Abruzzo persegue l’obiettivo di una gestione integrata dei rifiuti urbani attraverso l’eliminazione della frammentazione del sistema di gestione rappresentato dai consorzi comprensoriali per i rifiuti, costituiti nel 1988.

Ciò anche al fine di raggiungere gli obiettivi fissati, per il comparto ambientale, dalle disposizioni europee e nazionali, raggiungendo migliori livelli dei servizi resi all’utente.

Per queste ragioni, la Giunta regionale, perseguendo l’obiettivo di una nuova e più efficiente governance nella gestione del ciclo integrato dei rifiuti urbani, intende istituire un unico Ambito Territoriale Ottimale (ATO), nonchè una Autorità per la Gestione Integrata dei Rifiuti Urbani (AGIR), quest’ultimo in veste di ente rappresentativo di tutti i comuni dell’ATO a cui gli stessi partecipano obbligatoriamente.

A tal fine la Giunta regionale ha approvato, ieri, uno schema di avviso pubblico che disciplina termini e modalità per la presentazione delle candidature utili per la formazione di un elenco cui attingere per l’eventuale nomina di commissari ad acta degli enti e società di gestione dei rifiuti. Il relativo avviso sarà pubblicato sul sito internet e sul Bollettino Ufficiale della Regione Abruzzo.