IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Ciao Alfredo

Più informazioni su

Psicologo, psicoterapeuta in formazione e libero pensatore. Alfredo Vernacotola, scomparso oggi, amava definirsi così, ma era molto di più. Una persona rara, capace di lottare.

Noi della redazione de IlCapoluogo.it lo conoscevamo da poco, attraverso le sue splendide parole pubblicate sul blog “L’Argonauta di Capo Horn”. Riflessioni mai banali su argomenti così complessi da richiedere solo penne molto coraggiose.

Aquilano, giovanissimo, temprato ma non piegato dalla vita, Alfredo aveva una cultura rara e la grande capacità di trasmetterla. La passione per la scrittura, oltre a quella per la sua professione, lo aveva portato a pubblicare diversi libri e ad affermarsi per le sue poesie, ultimamente anche in occasione del “Premio letterario internazionale Lilly Brogi- La Pergola Arte di Firenze 2014”, dove si era classificato primo ex aequo nella sezione “Raccolte Poetiche”.

Alfredo era affetto da una patologia genetica rara, che lo aveva abituato a «combattere la diversità», come amava sottolineare. Grande studioso di Jung, Alfredo, che si è formato all’università dell’Aquila, ha scritto diversi libri per «dare voce» al suo «mondo interiore». Un mondo interiore straordinario.

I funerali verranno celebrati domani, 30 luglio, alle 15.30 a Santa Giusta di Sassa.

La redazione del Capoluogo.it si unisce al cordoglio della famiglia e degli amici. Ciao Alfredo.

Più informazioni su

X