IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Meteo: l’afa ha le ore contate previsioni

Il caldo e l’afa hanno le ore contate. Secondo il Centro Epson Meteo, «comincia a indebolirsi la robusta area di alta pressione che da giorni occupa la nostra Penisola, fresche correnti atlantiche già nelle prossime ore inizieranno a infiltrarsi sull’Italia, favorendo una prima attenuazione del caldo, ma anche la formazione di temporali pomeridiani che dai rilievi della Penisola poi sconfineranno anche sulle pianure e sulle coste».

«Nel corso del fine settimana una perturbazione atlantica porterà un più sensibile calo termico al Nord, dove – spiegano i meteorologi – si formeranno numerosi temporali a tratti anche intensi; un leggero beneficio in termini di attenuazione della calura sarà riscontrabile anche nelle regioni centrali, mentre al Sud il caldo persisterà in maniera decisamente intensa”.

«Domenica nuvolosità variabile un po’ in tutto il nostro paese, alternanza di annuvolamenti e schiarite, le regioni che vedranno di più il sole saranno le Isole Maggiori e le coste del medio alto Tirreno.

«Al mattino residui rovesci tra Emilia orientale e basso Veneto – spiega il Centro Epson Meteo -. Nel pomeriggio possibilità di locali rovesci o isolati temporali lungo l’Appennino e zone interne della Puglia; occasionalmente tra Alto Piemonte, Prealpi Lombardia e Alto Adige. Le temperature minime e massime saranno in ulteriore diminuzione al Nord, con valori non superiori a 30 gradi; al Centro ci saranno punte di 33 gradi; stazionarie – conclude il bollettino di Epson Meteo – o in lieve aumento le temperature all’estremo Sud, dove si potrebbero toccare i 34-35 gradi».