IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Sorprende ladri in casa, minacciato con un coltello

Colti di sorpresa mentre rubano in un’abitazione del centro di Avezzano, si sono chiusi in una stanza e, per guadagnarsi la fuga, hanno minacciato il proprietario di casa con un coltello da cucina.

Due uomini di origine nordafricana, J.R., 30 anni senza permesso di soggiorno, e A.C. di 21 anni, sono stati arrestati per tentata rapina aggravata, resistenza a pubblico ufficiale e possesso di arma, dagli agenti della volante e della squadra mobile del commissariato di Avezzano.

{{*ExtraImg_249260_ArtImgRight_300x426_}}I due sarebbero entrati nella casa, disabitata per il periodo estivo, da una finestra per svaligiare l’abitazione, ma, il proprietario, un medico del posto, entrato per alcune commissioni, si è accorto della presenza dei due e ha avvisato il 113. Dopo dato l’allarme i due nordafricani sono usciti dalla stanza, dove si erano rinchiusi per guadagnare tempo, e avrebbero minacciato l’uomo con un coltello, allontanandosi.

I due sono stati inseguiti prima dal medico e poi da una poliziotta, che è riuscita a bloccare il 30enne, che è stato condotto in carcere. L’altro è riuscito a scappare ma, infine, convinto dalla sorella si è costituito, ed ora è ai domiciliari.

[url”Torna alla Home Targato Az”]http://ilcapoluogo.globalist.it/?Loid=154&categoryId=221[/url]

X