IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

L’Aquila: Tari, Tasi e Imu in Consiglio

Il Consiglio comunale dell’Aquila si riunirà giovedì 30 luglio, alle ore 16, nell’Aula Consiliare “Tullio De Rubeis” della sede comunale di Villa Gioia.

In apertura dei lavori l’assemblea sarà chiamata ad esprimersi, rispettivamente, sul Piano operativo delle società partecipate, sulla sostituzione di un componente dell’Albo dei Giudici popolari presso la Corte d’Assise e la Corte d’Assise d’Appello, su una proposta deliberativa riguardante un gemellaggio con la città di Cento (Fe) e sull’individuazione degli organismi collegiali indispensabili per l’annualità 2015.

All’attenzione del Consiglio, inoltre, un atto deliberativo riferito ad un permesso a costruire in deroga riguardante, in particolare, la copertura del cortile interno dell’edificio che, fino alla data del sisma, ospitava la scuola primaria “Edmondo De Amicis”, in piazza San Bernardino, il regolamento per l’Imposta unica comunale (Iuc), in riferimento a modifiche e integrazioni dello stesso, e il piano finanziario del servizio di gestione dei rifiuti urbani proposto dall’Aquilana società multiservizi (Asm), ai fini della relativa approvazione.

All’ordine del giorno anche le fissazioni delle tariffe 2015, rispettivamente, della Tassa sui rifiuti (Tari), del Tributo per i servizi indivisibili (Tasi) e dell’Imposta municipale propria (Imu).

Seguirà la discussione sulle proposte deliberative riguardanti l’armonizzazione con il reddito Isee delle tariffe relative ai servizi a domanda individuale, quali pre-interscuola, asili nido, mensa e trasporto scolastico, e, inoltre, la verifica della qualità e quantità di aree e fabbricati da destinare alla residenza o alle attività produttive e terziarie, che potranno essere ceduti in proprietà o in diritto di superficie, e il Piano delle alienazioni e valorizzazioni immobiliari.

Il Consiglio, infine, discuterà le proposte deliberative contenenti il bilancio di previsione del Centro servizi anziani e quello dell’ente, per l’esercizio 2015.

L’eventuale seduta di seconda convocazione è fissata per giovedì 20 agosto, alle ore 9.30.

X