IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Sport

Supporters’ Trust: divulgati i risultati del questionario

di Claudia Giannone

Nuova riunione del Supporters’ Trust: divulgati i risultati del questionario riguardante L’Aquila Calcio ed i suoi tifosi. Residenza, frequenza degli incontri visti dal vivo e motivi della diminuzione delle presenze: un mix di domande che fanno comprendere quali sono state le cause di un abbandono della curva rossoblù.

Tra le motivazioni principali, tre sono quelle che spiccano: in primo luogo, il trasferimento allo Stadio di Acquasanta, considerato indispensabile per ritrovare l’entusiasmo, ma anche l’apertura della zona distinti del “Fattori” e una serie di risultati positivi, utili per incoraggiare l’intera popolazione.

Ma tra le risposte principali, si trova la novità portata da Sportube: numerose domande, quindi, proprio su questo tema controverso, che ha visto diverse opinioni contrapporsi all’interno dei gruppi. La maggior parte delle persone ha affermato che si tratta di uno strumento il cui unico compito è quello di allontanare le persone dallo stadio, ma una grande fetta ha invece ammesso che in fondo è stata un’innovazione importante ed indispensabile.

Non tutti, ovviamente, hanno aderito finora al Supporters’ Trust: proprio dal questionario si possono evincere quelle che sono le ragioni, ma a volte si tratta soltanto di pigrizia o scarse conoscenze a riguardo. C’è chi preferirebbe prima vedere dei risultati concreti e chi, invece, crede che non ci sarà mai una totale utilità, ma si tratta di una minoranza che si contrappone a tutti coloro che hanno scelto di sostenere il gruppo.

Circa duecento le persone che hanno preso parte al questionario: persone che si stanno avvicinando al gruppo e che stanno credendo nel progetto portato avanti negli ultimi anni, ma soprattutto persone che si ritrovano in una frase citata al termine della riunione e pronunciata da un componente della curva proprio rispondendo ad una delle domande: “L’Aquila Calcio è come una ragazza, nulla ti incentiva di più che l’amore stesso per lei”.

X