IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Avezzano: «Basta prostitute, aumentano i controlli»

Il sindaco di Avezzano, Gianni Di Pangrazio, anche sulla scorta di «numerose segnalazioni pervenute relative all’esercizio della prostituzione in alcune strade della città», ha assunto una importante determinazione, disponendo particolari servizi da svolgersi da parte della Polizia Locale di Avezzano, in concorso con le altre forze di polizia.

«I fenomeni di prostituzione sulla pubblica via – spiega il sindaco Di Pangrazio – destano particolare preoccupazione tra i residenti, che sono costretti a subire una serie di disagi correlati a questa situazione di degrado, che danneggino l’immagine della città sia dal punto di vista turistico e sociale, che dal punto di vista del decoro pubblico».

Considerato che le persone che si dedicano a questa attività frequentano luoghi isolati nelle ore notturne, «potenzialmente favorenti», secondo l’amministrazione comunale di Avezzano, «anche intenti criminali, con il rischio di episodi ai danni degli stessi quali rapine e violenze, come accaduto già in passato, non escludendo pericoli della circolazione stradale, per il generarsi di code di traffico che determinano pericoli per la pubblica incolumità», il Primo cittadino ritiene oppurtono intensificare le attività preventive e repressive del fenomeno.

La Polizia Locale, in virtù di quanto previsto nel proprio regolamento, interverrà dunque intensificando i servizi sulle aree oggetto del fenomeno. Per i trasgressori le sanzioni previste prevedono un minimo edittale di 25 euro sino a un massimo di 500 euro, sia per le prostitute che per i clienti.

L’intento dell’amministrazione comunale, nell’ambito del progetto generale finalizzato alla sicurezza dei cittadini, è quello di «restituire dignità a queste zone, purtroppo teatro di simili indecorose situazioni».

«Chiaramente occorre coinvolgere nel progetto sicurezza tutte le altre forze di Polizia – conclude Di Pangrazio – che come sempre avvenuto nel passato, contribuiranno anche in questa occasione alla buona riuscita dell’intento».

[url”Torna alla Home Targato Az”]http://ilcapoluogo.globalist.it/?Loid=154&categoryId=221[/url]

X