IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Topi nelle case popolari di San Gregorio

Ci vorrebbe il pifferaio magico per liberare la zona, che ospita le case popolari di San Gregorio, dai topi che spesso si intrufolano anche all’interno degli alloggi.

A denunciarlo Franco Marulli di [i]Assocasa Ugl[/i] e residente in una delle palazzine.

Vive il problema in prima persona :

«Con l’aumento delle temperature e con il degrado del quartiere, i topi si sono avvicinati alle abitazioni e in alcuni casi, sono entrati.

A 6 anni dal sisma sembra ormai inutile parlare del disagio patito dai residenti ma qui si mette in pericolo la salute dei cittadini. Questa dei ratti ha il sapore della maledizione di ‘Caronte’ che si unisce alle altre, in cui i residenti sono stati emarginati in una sorte di discriminazione sociale.
Neanche un minimo di solidarietà da parte di quella ‘borghesia’ che governa la città.
Chiediamo al Comune, all’Ama, ai vigili urbani e al sindaco un intervento urgente al fine di ripristinare un minimo di vivibilità e invitiamo urgentemente una commissione sanitaria per accelerare la bonifica».

Non è la prima volta che Marulli cerca di accendere i riflettori su una zona lasciata “morire” anche dal punto di vista della ricostruzione.

Più volte IlCapoluogo ha documentato la precarietà in cui vivono le circa 60 famiglie.

[url””]http://ilcapoluogo.globalist.it/Secure/Detail_News_Display?ID=117417&typeb=0[/url]

fm