IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Pietrucci: Con Abruzzo Engineering nuova fase per l’Abruzzo

Il Consiglio regionale abruzzese – con 18 voti favorevoli, 5 contrari e 3 astensioni – ha approvato la legge a favore di Abruzzo Engineering.

La norma prevede un impegno finanziario complessivo della Regione per circa 6 milioni di euro, ripartito sui bilanci 2015 e 2016. Le somme serviranno, oltre alla definizione della revoca delle procedure di liquidazione, all’acquisto del 30 per cento del capitale attualmente detenuto da Selex. Questa quota porterà la partecipazione della Regione al 90 per cento, consentendo di qualificare la società come “in house” a cui affidare direttamente commesse, senza bando. Nella legge viene esplicitato che Abruzzo Engineering, dopo questo intervento, dovrà operare in piena autosufficienza finanziaria.

«Dopo 27 ore approvata la Legge Pietrucci su AE che consente di far risparmiare oltre venti milioni di euro agli Abruzzesi. Di dare un nuovo impulso alla Ricostruzione del Comune dell’Aquila e dei comuni del Cratere, al Genio Civile e rilanciare la Società che finalmente diventa in House, consentendo ai centottanta lavoratori di avere una prospettiva lavorativa strutturata senza dover essere costretti a vivere un’esistenza da precari».

Di seguito una nota di Pierpaolo Pietrucci.

Presidente II Commissione Permanente Consiglio Regionale d’Abruzzo.

«I lavori in Prima Commissione Bilancio per la discussione del mio progetto di legge 126/2015, recante “DISPOSIZIONI RIGUARDANTI ABRUZZO ENGINEERING S.C.P.A” sono cominciati ieri mattina alle 9.55 e sono finiti oggi, alle 12.00, con l’approvazione del testo in sede di Consiglio Regionale.

Si è trattato di un lavoro corale, sotto la regia del Vice Presidente Giovanni Lolli, che ringrazio per il lavoro svolto, insieme ai dirigenti della Regione Abruzzo, l’ Avv. Cristina Gerardis e il Dott. Vincenzo Rivera.

Nelle ore di lavoro intensissimo di questi due giorni ringrazio inoltre tutti i miei colleghi di maggioranza – due per tutti – il sottosegretario Camillo D’Alessandro e il Presidente della Prima Commissione Maurizio De Nicola; sono miei coetanei, e hanno voluto capire e approfondire ogni singolo aspetto della complessa vicenda riguardante Abruzzo Engineering, con rigore e generosità.

Abbiamo chiesto e recepito il contributo di tutti, anche di quella parte della minoranza di centro destra nelle persone dei colleghi Sospiri e Febo che, nel corso delle ultime 28 ore, si è dedicata con durezza, ma con apporti sostanziali alla soluzione dei dubbi. Sono certo e convinto che anche grazie al loro apporto il Piano Industriale della Società potrà essere puntualizzato e nel tempo reso migliore.

E poi voglio sottolineare l’ esemplare compostezza dei lavoratori di Abruzzo Engineering, che, insieme ai rappresentanti sindacali, hanno affrontato negli anni angherie e ingiurie di bassa lega, alcuni di loro senza percepire salario da mesi, dimostrando generosità e attaccamento alla ricostruzione dell’Aquila e che hanno assistito costantemente e con correttezza, all’evolversi del lavoro legislativo, anche nei concitati momenti degli ultimi giorni.

Si apre adesso una nuova fase per Abruzzo Engineering, ma anche per L’Aquila e per l’Abruzzo, una fase di crescita corale che avrà ripercussioni anche su altri casi di difficile soluzione per la nostra Regione, per cui, si intravedono oggi, grazie finalmente al coraggio e alla volontà della Regione Abruzzo e di Luciano D’Alfonso, possibili soluzioni».