IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

L’Aquila: Palazzo Paone, presto nuove attività

di Giovanni Baiocchetti

Tre nuovi tasselli che andranno a comporre L’Aquila del futuro. Palazzo Paone Tatozzi, uno dei primi ad essere stati riconsegnati ai proprietari dopo il terremoto, si prepara ad accogliere tre nuove attività commerciali dopo l’apertura di un tabaccaio e di una farmacia.

Il primo, in ordine cronologico, dovrebbe essere lo storico negozio dei fratelli Pettine, fotografi professionisti, che torneranno proprio lì dov’erano nell’altra vita, ai civici 184 e 186, dove ad ottobre del 2009 avrebbero compiuto cinquant’anni di attività sul Corso principale se non fosse stato per il terremoto.

Dopo alcuni mesi di lavoro in un container, da giugno a dicembre di quell’anno, i fratelli Pettine hanno riaperto la propria attività nella galleria Vicentini, dove «il punto vendita rimarrà comunque aperto insieme a quello nuovo in centro», assicurano i proprietari. «Tornare su Corso Vittorio Emanuele era il nostro fine» ci spiega Stefano, uno dei fratelli, «lo desideravamo tanto noi quanto i nostri clienti. Spero queste riaperture servano da input per altre attività al fine di creare un discorso commerciale variegato nel centro storico; più negozi riaprono, più ci sarà movimento, non solo nelle ore notturne».

Inaugurazione attesa per fine luglio, dunque, a breve se ne saprà la data.

Per la prima settimana di agosto, invece, salvo intoppi, due imprenditori romani residenti a Cagnano Amiterno inaugureranno un pizzeria al taglio più rosticceria sul lato del palazzo che dà su via Garibaldi, dove una volta c’era l’ottico. I due vengono da un’esperienza pluriennale nel campo, avendo già gestito un punto vendita nella capitale. «Si chiamerà L’Arte della Pizza – ci spiegano i fratelli Corazza – useremo prodotti tipici abruzzesi, prepareremo un prodotto per celiaci e la rosticceria sarà artigianale, senza cibi congelati. Abbiamo tanta voglia di cominciare – concludono – in questa parte di centro storico sorprendentemente c’è vita sia di giorno sia di notte, un domani magari ci allargheremo con dei tavolini all’aperto».

Sempre ad agosto, ultimi lavori permettendo, anche “Cavallo Gioielli d’Abruzzo” aprirà un punto vendita nello stesso edificio, vista la chiusura di quello attualmente in funzione nel palazzo accanto, quello che dà su Piazza Regina Margherita causa lavori di ricostruzione che dovrebbero partire ad ottobre di quest’anno.

I ragazzi della Tabaccheria numero 1, sempre nello stesso stabile, in attività già da fine aprile 2015 ci dicono che il risultato finora ottenuto ha rispettato le aspettative, considerando anche il particolare orario di apertura: pausa pranzo posticipata per servire i tanti operai dei cantieri della ricostruzione durante il loro stacco ed apertura serale di giovedì fin verso l’una di notte e di sabato fin verso le 21:00.

In zona si attendono anche le inaugurazioni di una nuova birreria, un bed and breakfast ed una trattoria. Un angolo dell’Aquila storica che torna alla vita.

X