IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

«Ciao Isolina», il giorno del cordoglio

Più informazioni su

Sono in programma per oggi alle 15.30, nella chiesa di San Pietro a Genzano di Sassa (L’Aquila), i funerali di Isolina Scarsella, morta ieri all’età di 50 anni.

Giornalista professionista, Isolina Scarsella era stata dalla fine degli anni ’80 una firma della redazione abruzzese del Messaggero, dove era cresciuta professionalmente sotto la direzione di Guido Polidoro, facendosi conoscere per la qualità del lavoro oltre che per la costante disponibilità e la rara affabilità. Successivamente era stata corrispondente dall’Abruzzo dell’agenzia Asca e aveva lavorato nell’ufficio stampa della Regione Abruzzo.

Un ricordo commosso è arrivato dal governatore della Regione Abruzzo Luciano D’Alfonso. «Esprimo il mio cordoglio per la scomparsa di Isolina – ha detto – Tutti la ricordiamo per la sua grande professionalità e passione per il lavoro, lo spirito sempre partecipativo e per la sua rara gentilezza d’animo».

«Il cordoglio spesso non costa nulla: costa molto di più impegnarsi ad arginare la precarizzazione di una professione che Isolina Scarsella ha interpretato fino alla fine con grande dignità e altrettanta professionalità», ha detto il presidente dell’Ordine dei giornalisti d’Abruzzo, Stefano Pallotta. «L’Ordine dei giornalisti d’Abruzzo – ha aggiunto Pallotta – si stringe al dolore dei familiari, dei parenti e degli amici di Isolina che fino all’ultimo ha atteso che la sua posizione di precaria dell’Ufficio stampa della Giunta regionale venisse regolarizzata o quantomeno rinnovata anche sotto forma di semplice collaborazione. Purtroppo è arrivata prima la morte. Nel suo nome, come nel nome di tutti quei giovani che del giornalismo vorrebbero fare la loro professione occorrerebbe che si smettesse una volta per tutte di continuare a rubare loro sogni e speranze».

Più informazioni su

X