IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Scompare Bernardino Marinucci, «Uomo degno di grande stima»

«Abbiamo appreso con profonda costernazione della scomparsa dell’avvocato Bernardino Marinucci. Un grande penalista, un grande uomo, di legge e di cultura, testimone e protagonista della rinascita della città nel secondo dopoguerra».

È quanto hanno dichiarato il sindaco dell’Aquila Massimo Cialente e il presidente del Consiglio comunale Carlo Benedetti.

«Bernardino Marinucci – hanno proseguito – è stato un principe del foro aquilano ma anche un uomo coltissimo, un pittore raffinato e talentuoso, un grande protagonista della vita culturale. Ha legato il suo nome alla fase più feconda di vita e di stimoli creativi della storia della nostra città, che ha amato profondamente, con l’affetto di un figlio. Testimone attento e lucido degli anni dell’occupazione nazifascista, ne riferiva con profonda conoscenza di particolari, protagonisti, dinamiche, serbando un ricordo nitidissimo dei luoghi e delle vicende di quel periodo drammatico e controverso. Con lui se va un pezzo di storia, e di vita, della nostra città».

«In questo momento di dolore – hanno concluso il sindaco e il presidente del Consiglio comunale – giungano le nostre più sentite e commosse condoglianze, unitamente al cordoglio della Municipalità tutta, ai suoi familiari, alla moglie Ernestina e al figlio Enrico».

I funerali domani, giovedì 9 luglio, alle ore 15, nella Basilica di San Bernardino da Siena.

X