IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Serata all’Asilo Occupato? «Ci saremo anche noi per difendere L’Aquila»

All’evento in programma per giovedì prossimo nei locali dell’ex asilo di viale Duca degli Abruzzi sarà presente anche una delegazione del Club Forza Silvio “Giuseppe Ungaretti” L’Aquila. A renderlo noto è il presidente Roberto Jr Silveri.

«Vogliamo chiarirci le idee partecipando all’evento di giovedì – spiega Silveri – Non certo per provocazione, ma per tutela del tessuto sociale aquilano».

«Fino a quando – aggiunge Silveri – abuserà il Comune della pazienza degli aquilani? Per quanto ancora la sua incompetenza si prenderà gioco di noi? Fino a che punto si spingerà la sua complice negligenza, che favorisce illegalità e il degrado? Illegalità e degrado: quanto fiorisce all’ex asilo di viale Duca degli Abruzzi, mentre il Comune bugiardo e incapace non tiene fede alle promesse di riqualificazione e di vigilanza. Sono passati nove mesi dall’annuncio in pompa magna dell’imminente recupero e l'”a breve” sbandierato ha ampiamente superato il margine della presa in giro. Ma se le mura dell’asilo sono difese dai pesanti insulti di gente senza volto e, molto di più, dal silenzio connivente del Comune, noi vogliamo comunque chiarirci le idee, partecipando all’evento di giovedì».

«Se il sindaco tace – attacca Silveri – non altrettanto faremo noi, perché è giusto che i cittadini, le istituzioni e le autorità sappiano in quale modo ‎vengono utilizzati gli spazi pubblici. Questi sono i piani del Comune per rilanciare il centro storico. Non certo favorire le attività commerciali legali, già strozzinate da affitti, Tasi, Imu, tasse e licenze; non certo aiutare le attività culturali, in continua difficoltà per incapacità del comune e menefreghismo della regione; non certo consentire il ritorno di una socialità normale, che non sopporterebbe il completo degrado e abbandono che regna in troppi angoli dell’Aquila.‎ Dunque giovedì saremo lì, all’asilo occupato, per difendere la nostra città. #difendiAmoLAq».

X