IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

La farmacia Fanini torna sul corso. A breve anche altre attività

di Francesca Marchi

Un’altra attività torna in centro storico.

La Farmacia Moderna di Annalisa Fanini lascia dopo lunghi sei anni il container in Piazza Battaglione Alpini. Si sposta poco più di cento metri, all’interno del restaurato Palazzo Paone Tatozzi.

All’inizio di Corso Vittorio Emanuele, al civico 194.

{{*ExtraImg_247728_ArtImgRight_300x225_}}

Un locale luminoso, ampio e familiare.

«L’arredamento è stato recuperato. I clienti affezionati l’hanno notato subito. – ci racconta la titolare Annalisa Fanini – C’è ancora qualcosa da ultimare, come l’insegna della farmacia».

{{*ExtraImg_247725_ArtImgRight_300x400_}}

Il comune e la soprintendenza hanno dato parere positivo per l’istallazione della croce verde, manca solo l’ultima autorizzazione dai Vigili Urbani. “Mi auguro arrivi al più presto. Non è una questione di pubblicità, ma il cittadino deve avere immediata la posizione della farmacia, bisogna pensare a tutti, non solo agli aquilani che conoscono la città”.

Cosa significa tornare in centro, o meglio all’interno di un edificio dopo sei anni di container?

«E’ un passo importante, L’Aquila può rinascere solo così. Se ci sono i servizi anche il cittadino torna ad abitare in centro. E’ necessario pensare al centro storico come una “sorta di centro commerciale all’aperto” per stimolare i cittadini a vivere questa parte di città».

All’esterno della farmacia c’è anche un piccolo parcheggio, su largo Tunisia, 3 o 4 posti macchina.

{{*ExtraImg_247726_ArtImgRight_300x225_}}

Poco più in là, in fase di preparazione altri locali: gli storici fratelli Pettine, che riapriranno il loro studio fotografico a breve, nei locali che hanno sempre occupato prima del sisma e subito dopo, al civico 190, altri due ampi locali che saranno occupati dalla storica gioielleria Cavallo.

{{*ExtraImg_247727_ArtImgRight_300x225_}}

La Tabaccheria numero 1 ,che lavora a pino ritmo dal giorno della sua apertura, ha dato il via a tutte le altre attività.

I passanti si fermano, entrano in farmacia non necessariamente per acquistare, ma anche per congratularsi e mostrare la propria felicità quando pezzi di centro storico riprendono a vivere.

X