IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Inail Abruzzo, nominato coordinatore dei comitati consultivi provinciali

Più informazioni su

Si è svolta presso la direzione regionale Inail Abruzzo la riunione tra i presidenti e vice presidenti dei Comitati Consultivi Provinciali per l’elezione del nuovo coordinatore e vice coordinatore regionale.

Giancarlo de Sanctis, dirigente della Cisl, è il nuovo coordinatore regionale, che prende il posto di Maria Giovanna Tinari. Vice coordinatore regionale è stato nominato Carlo Imperatore, direttore di Confindustria L’Aquila.

Ha partecipato all’evento il presidente del Comitato di Indirizzo e Vigilanza Inail Francesco Rampi, che nella sua introduzione ha messo l’accento su quanto si stia operando per pervenire alla riforma dei Comitati Consultivi Provinciali e della volontà della presidenza del Consiglio dei Ministri di riformare la governance degli istituti Inail e Inps. Presente anche il Direttore Regionale Inail Abruzzo Nicola Negri.

Dopo l’insediamento, il Crc ha avviato la sua attività occupandosi, come si legge in una nota diffusa dall’Inail, «dell’annosa vicenda relativa alla mancata sottoscrizione della convenzione Inail/Regione Abruzzo, che si trascina ormai da anni. Essa permetterebbe a tutti i lavoratori che hanno subito infortuni da lavoro di poter fruire di prestazioni assistenziali dal servizio sanitario nazionale, interamente pagate dall’Inail, i cosiddetti Lia, livelli integrativi assistenziali. A tutt’oggi altre Regioni hanno sottoscritto la convenzione, mentre l’Abruzzo è una delle poche regioni d’Italia a discriminare, di fatto, i suoi lavoratori che, in caso di infortunio, hanno dei servizi assistenziali inferiori a quelli delle altre regioni».

«Altro importantissimo argomento che il Crc ha evidenziato sulla propria agenda – si legge ancora nella nota – riguarda il finanziamento di 15 milioni di euro che l’Inail stanzierà dal 2016 per i progetti riguardanti il reinserimento lavorativo nella propria azienda di lavoratori che hanno subito un’invalidità permanente a causa di un infortunio sul lavoro. Relativamente a queste due iniziative il Crc organizzerà un seminario formativo al quale parteciperanno tutti i Comitati Provinciali, i vertici delle Organizzazioni Sindacali dei lavoratori e delle imprese e il Presidente del CIV, estendendo l’invito al Presidente della Regione Abruzzo e all’Assessore alla Sanità. Sarà l’occasione giusta per la sottoscrizione della convenzione che permetterà ai lavoratori abruzzesi pari dignità rispetto a quelli delle altre regioni».

Più informazioni su

X