IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Incidenti sul lavoro, 50enne perde un dito

Una dipendente di un pastificio artigianale di Fara San Martino (Chieti) ha riportato l’amputazione del mignolo di una mano mentre lavorava.

La donna, 50enne del posto, ha avuto la mano sinistra agganciata dalle lame di una macchina stenditrice della pasta che le ha lesionato tre dita, tra cui il mignolo, amputato all’ospedale di Chieti, dove la lavoratrice è stata trasportata in elicottero dal 118.

L’incidente è avvenuto attorno alle 10 al pastificio Compac, azienda che produce conto terzi anche per De Cecco. Sul posto per le indagini i carabinieri della compagnia di Lanciano e gli ispettori Asl per verificare se sono state rispettate le norme sulla sicurezza nei luoghi di lavori. Un rapporto sarà rimesso alla procura di Chieti per competenza territoriale.

X