IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Decreto Ricostruzione, parte l’operazione emendamenti

Parte l’operazione emendamenti al decreto Enti territoriali.

Lo annuncia la senatrice Stefania Pezzopane, intervenuta ieri in Commissione Bilancio, a nome del PD, proprio per illustrare le problematiche contenute nel testo del decreto e le modifiche necessarie da introdurre, già concordate con il territorio e comunque in linea con il ddl Pezzopane, che nel frattempo è stato pubblicato sul sito del Senato.

([url”http://www.senato.it/documenti/repository/leggi_e_documenti/ultimi_atti_stampati/mer/export.html”]http://www.senato.it/documenti/repository/leggi_e_documenti/ultimi_atti_stampati/mer/export.html[/url])

Ieri sera la senatrice ha avuto anche un incontro con il Sottosegretario De Micheli: «Un incontro positivo – ha commentato la senatrice- Insieme al Sindaco Massimo Cialente, a Giovanni Lolli e agli altri presenti al tavolo, abbiamo messo a fuoco le varie questioni necessarie a modificare il decreto. Entro giovedì della prossima settimana presenterò in Commissione Bilancio gli emendamenti, che abbiamo concordato iera sera nel corso della riunione. Lunedì invece è previsto un nuovo incontro in Regione, insieme a tutti soggetti che hanno partecipato ai tavoli delle scorse settimane. In questa sede illustrerò di nuovo gli emendamenti concordati, che depositerò giovedì».

«Ad essere modificati saranno i commi 1- 2 – 3- 5- 7- 10- 12- 14. Non sono previste solo modifiche, ma nel testo del decreto vorremmo inserire anche nuovi punti su sanzioni penali, controlli antimafia e patrimonio religioso, esattamente come definiti nel testo del mio ddl. Vorrei, d’intesa con i sindaci e il Presidente della Provincia, affrontare anche la questione dei precari, se compatibile con il decreto».

«Stiamo anche ragionando sul recupero del punto relativo alla white list, previsto nella Legge Pezzopane. Il nostro obiettivo è quello di rendere il testo del decreto aderente il più possibile al mio ddl ed è proprio da questo che abbiamo estrapolato i vari punti per modificare ed integrare il decreto. Tutto con l’importante collaborazione del Sottosegretario Paola De Micheli, che ha mostrato grande attenzione.

Dopo la presentazione degli emendamenti e la discussione degli stessi, farò in modo che vengano approvati, anche grazie al possibile inserimento negli emendamenti del sottosegretario De Micheli e delle relatrici Federica Chiavaroli e Magda Zanoni».